Sentenza Cassazione sez. lavoro n. 23600/2014

Sentenza Cassazione sez. lavoro n. 23600/2014

Testo della sentenza della Corte di Cassazione civile sezione lavoro n. 23600 del 5 novembre 2014

Il prodotto è in formato pdf

Gratuito
Data: 20/11/2014
Tipologia: Normativa

Dettagli prodotto

Cass. civ., sez. lav., 5 novembre 2014, n. 23600

A fronte del potere unilaterale del datore di lavoro di fissare le modalità temporali della prestazione pattuita, la disponibilità alla chiamata del datore di lavoro, pur non potendosi equiparare a lavoro effettivo, deve, comunque, trovare adeguato compenso, tenendo conto di un complesso di circostanze a tal fine significative, quali l'incidenza sulla possibilità di attendere ad altre attività, il tempo di preavviso previsto o di fatto osservato per la richiesta di lavoro "a comando", l'eventuale quantità di lavoro predeterminata in misura fissa, la convenienza dello stesso lavoratore a concordare di volta in volta le modalità della prestazione.



SKU FT-24219 - Ulteriori informazioni: cat1banca_dati_del_lavoro / cat2banca_dati_giurisprudenza_e_prassi