Accertamenti di valore nelle compravendite immobiliari

Rettifica basata sul criterio comparativo ed organizzazione pratica della difesa dagli accertamenti sulle imposte d’atto (registro ed ipo – catastali)

Il prodotto è in formato doc

8,11 € + 22% IVA
(9,90 € IVA Compresa)
Data: 27/10/2014
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Il presente approfondimento vuole essere uno strumento pratico, corredato anche da fac-simile operativo, per il difensore, al fine di approntare al meglio la difesa dagli accertamenti sulle imposte d’atto (registro ed ipo – catastali) basati sul criterio comparativo di cui all’art. 51, comma 3, TUR (d.p.r. 131/1986).

Sommario:

Premessa

  1. inquadramento normativo
  2. il criterio comparativo
  3. fac-simile per sollevare il motivo di doglianza nel ricorso; esemplificazione pratica, utile nella redazione del ricorso, per sollevare compiutamente il motivo pregiudiziale di doglianza. Si affronta il caso “ottimale” ossia quello in cui parte acquirente e venditrice, propongono ricorso congiunto. Si inserisce altresì l’istanza di reclamo/mediazione ai sensi dell’art. 17-bis D.Lgs 546/92, utilizzabile però nel solo caso in cui la procedura sia azionabile ai sensi del citato articolo.

Conclusioni


SKU FT-23988 - Ulteriori informazioni: cat1fisco / cat2accertamento_e_contenzioso