Il rendiconto e il bilancio per Onlus di opzione

Approfondimento sul tema del rendiconto di cassa e del bilancio di competenza per le Onlus di opzione. Versione 0 del 16 settembre 2013.

Il prodotto è in formato zip

7,30 € + 22% IVA
(8,90 € IVA Compresa)
Data: 16/09/2013
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

L'approfondimento seguente prova ad avanzare una elaborazione specifica per le Onlus di opzione anche in riferimento alle proposte avanzate dalla Agenzia per le Onlus, proponendo delle ipotesi da sperimentare attraverso un percorso di verifica non solo dei risultati relativi all’applicazione degli schemi di bilancio, ma anche dei processi correlati alla produzione di tali risultati. È interessante evidenziare come, in prospettiva, la funzionalità di un sistema organizzato, in ogni singola Onlus di opzione, di prassi gestionali supportate da idonei strumenti andrebbe non solo a facilitare la gestione quotidiana delle organizzazioni ma agevolerebbe le medesime alla redazione di strumenti di rendicontazione aumentando anche gli elementi connessi alla trasparenza delle medesime.

INDICE:

  1. Le Onlus di opzione.
  2. Come accedere alla qualifica di Onlus di opzione.
  3. Il caso particolare delle “Onlus parziali” di opzione.
  4. Una riflessione sull’adattamento degli schemi dell’agenzia per le Onlus di opzione.
  5. Il rendiconto finanziario sotto la soglia di 250.000 euro.
  6. Il bilancio per proventi superiori a 250.000 euro.
  7. Gli obblighi contabili specifici delle Onlus di opzione necessari per il mantenimento della qualifica.

ALLEGATI:

 

  1. Schema di rendiconto finanziario per Onlus di opzione con proventi annui inferiori a 250.000 euro (allegato A).
  2. La situazione patrimoniale per Onlus di opzione con proventi annui inferiori a 250.000 euro (allegato B).
  3. Schema di rendiconto finanziario con stato patrimoniale per Onlus di opzione con proventi annui superiori a 250.000 euro (allegato C).

 


Ulteriori informazioni: cat1fisco / cat2fisco_e_no_profit_enti_non_commerciali