IRAP e associazione professionale - Sent. Cass. n. 12507/2013

Commento alla sentenza della Corte di Cassazione civile n. 12507 del 22 Maggio 2013

Il prodotto è in formato pdf

3,20 € + 22% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 29/07/2013
Tipologia: Altro

Dettagli prodotto

L'esercizio in forma associata di una professione liberale è circostanza di per sé idonea a far presumere l’esistenza di una autonoma organizzazione di strutture e mezzi, ancorché non di particolare onere economico, nonché dell'intento di avvalersi della reciproca collaborazione e delle competenze, ovvero della sostituibilità nell'espletamento di alcune incombenze, sì da potersi ritenere che il reddito prodotto non sia frutto esclusivamente della professionalità di ciascun componente dello studio. Ne consegue che legittimamente il reddito dello studio associato viene assoggettato all'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP). Questo l'assunto della Corte di Cassazione nella sentenza n. 12507 del 22 Maggio 2013, punto di partenza di una ampia rassegna giurisprudenziale e discussione .

SKU FT-19266 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni