Indagini finanziarie estensibili a qualsiasi contribuente - Sent. Cass. n. 8047/2013

Commento alla Sentenza della Corte di Cassazione civile, sezione tributaria n. 8047 del 3 aprile 2013

Il prodotto è in formato pdf

3,20 € + 22% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 10/06/2013
Tipologia: Altro

Dettagli prodotto

L’ art. 51, comma 2, nn. 2) e 7), del d.P.R. n. 633/1972 accorda all'Ufficio finanziario, in tema di Iva, il potere di richiedere agli istituti di credito notizie dei movimenti sui conti bancari intrattenuti dal contribuente e di presumere la loro inerenza ad operazioni imponibili. Tale presunzione ha portata generale e riguarda le dichiarazioni dei redditi di qualsiasi contribuente, a prescindere dall'attività svolta. Questo in sintesi il contenuto della sentenza della Corte di Cassazione n. 8047 del 3 aprile 2013  qui commentata  e inserita  in una analisi della normativa e giurisprudenza  di riferimento.  

SKU FT-18778 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni