Plusvalenza da cessione azienda immotivata se non documentata

Commento alla Ordinanza della Corte di Cassazione Civile n. 14800 del 4 Settembre 2012

Il prodotto è in formato pdf

3,20 € + 22% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 05/11/2012
Tipologia: Altro

Dettagli prodotto

Deve ritenersi nullo l’avviso di accertamento elevato sulla presunta plusvalenza derivante dalla cessione dell’azienda, qualora dall’atto notarile risulti un importo inferiore rispetto a quello accertato dall’Ufficio finanziario. Questo quanto deciso dalla Corte di Cassazione VI sezione civile nella ordinanza n. 14800 del 4 Settembre 2012.

SKU FT-16957 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni