Ultimi commenti

Visualizzazione 1-10 di 12997 risultati.
ArticoloUtenteCommentoCreatedRispondi
I requisiti del proprietario per le agevolazioni IMU prima casaIole Natoli

la dizione "iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) a condizione che si tratti di soggetti già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza" è da intendere come a condizione che la pensione sia erogata dallo stato estero in cui il soggetto risiede oppure no?

2017/08/17 03:06:17 PMRispondi
La deducibilità e detraibilità IVA delle spese telefoniche 2016 2017Eleonora

Buongiorno e grazie per l'articolo. Vorrei sapere se per accedere alle deduzioni fiscali il contratto telefonico fisso (nel mio caso sarebbe a uso promiscuo, dato che sono autonoma e lavoro da casa) deve essere necessariamente di tipo aziendale o può essere anche di tipo privato. Grazie.

2017/08/17 08:29:04 AMRispondi
Rottamazione: ecco cosa succede a chi non ha pagato entro il 31 luglioMosem

Si segnala l'omissione con l'apposito modulo presente sul sito aggiornato e, l'ufficio procederà entro la scadenza del 30.9.17 alla riemissione dei rav mancanti. Ovvio deve essere stata pagata la prima rata. Tale segnalazione può essere effettuata anche tramite pec.

2017/08/13 07:38:02 PMRispondi
Validi gli atti sottoscritti da funzionari non dirigenti:a dirlo è la CassazioneLino

Scusate, secondo voi la Cassazione va contro il Governo? sono culo e camicia!!!!!!

2017/08/13 02:24:28 AMRispondi
Quali sono gli importi delle marche da bollo ?MARIA

NE HO IO TRE

2017/08/11 05:16:33 PMRispondi
Validi gli atti sottoscritti da funzionari non dirigenti:a dirlo è la CassazioneLino

Scusate,io nel mese di Novembre 2013 ho ricevuto accertamento fiscale da parte A.D.E. per IRPEF nel 2008 di 2.042,00€ non pagata dal datore di lavoro.Mi sono precipitato all' A.D.E. del territorio, di cui mi hanno rateizzato il tutto in 8 rate trimestrali di 365,00€. A Gennaio e Aprile 2014 ho pagato le prime rate, poi mi sono accorto che il totale dell' importo da versare era di 2.920,00. Sinceramente non ho potuto più pagare per problemi economici, inoltre gli atti erano firmati dal delegato al posto del Direttore di cui i nomi risultano come dirigenti privi di potere, dal tabulato messo a disposizione dall' ADUSBEF. Quindi sono rimasto in attesa che per vedere fra le varie liti tra Corte Costituzionale e Cassazione se tali atti erano nulli o meno. Poi nel 2016 mi è arrivata cartella esattoriale di cui l' importo è lievitato raggiungendo la cifra di 3.442,00€. Vorrei capire cortesemente, visto che fino adesso ci sono state altre decisioni, questa maledetta cartella devo pagarla o no? visto il lievitare anche gli interessi, prima da A.D.E. e poi da Equitalia. Spero in una Vostra risposta in merito o delucidazioni in merito. Grazie

2017/08/11 03:58:35 AMRispondi
Rottamazione: ecco cosa succede a chi non ha pagato entro il 31 luglioAnna Condo'

Che cosa succede se Equitalia ha omesso l'inserimento nel piano di rottamazione l'inserimento di cartelle esattoriali scadute, il cui inserimento era stato richiesto dal contribuente e segnalato successivamenhte alla comunicazione dell'accoglimento dell'istanza con pagamento in unica rata non pagata entro il 312/07/2017.

2017/08/10 08:02:07 AMRispondi
Dichiarazione precompilata 2017: superati i 2,4 milionidawnraptor

Sarebbe opportuno anche sapere quanti, come me, hanno solo formalmente presentato il precompilato a nome proprio, facendolo in realtà correggere e presentare dal proprio commercialista...

2017/08/09 05:20:06 PMRispondi
Versamenti Modello Redditi 2017: il nuovo calendario delle scadenzeElisabetta

Buongiorno Barbara, anche i versamenti dei regimi minimi/forfetari rientrano nella proroga. Saluti

2017/08/09 11:10:33 AMRispondi
Agricoltori di montagna in regime speciale: niente spesometroSabina

Credo che l'indicazione "in regime speciale" non sia corretto. Il comma 6 riguarda il regime di esonero ( infatti specifica chi non supera 7000 euro). Dunque la mia interpretazione è che gli agricoltori in regime di esonero i cui terreni si trovano in zone montane o svantaggiate per più del 50 % sarebbero esonerati dallo spesometro.

2017/08/08 06:40:11 PMRispondi