Trust e Patrimoni

Speciale del 20/07/2015

L’avventura storica del trust

Il trust quale risultato da un’esperienza giuridica millenaria: il suo lungo viaggio attraverso la storia per comprendere la sua struttura odierna
Speciale del 10/07/2015

I requisiti minimi del trust in Italia

Quali sono gli elementi minimi perché si possa parlare di trust in Italia secondo la Convenzione de l'Aja (parte seconda)
Speciale del 07/07/2015

Il trust nell’ordinamento italiano

Il riconoscimento giuridico del trust in Italia dopo la Convenzione de l’Aja (parte prima)
Speciale del 22/04/2015

Reati tributari e non punibilita’ per tenuita’ del fatto

La Cassazione penale applica per la prima volta la nuova disciplina di non punibilità per tenuità del fatto in campo tributario nella sentenza 15449/2015.
Speciale del 07/07/2014

Sequestrabili le quote di srl, apportate in trust?

Sentenza della Corte di Cassazione penale n. 21621/2014 sull'utilizzo ai fini elusivi del trust
Speciale del 14/09/2013

Conti correnti, l’Antitrust punta il dito: «Troppo costosi». Ma risparmiare si può

Secondo uno studio del Garante gestire il proprio conto è un salasso. Ecco le soluzioni per risparmiare fino a 180 euro all’anno.
Speciale del 23/07/2013

Il trust: caratteristiche e soggetti coinvolti

L’istituto giuridico del trust è un atto di fiducia mediante il quale un soggetto si spoglia della titolarità di un bene e lo affida ad un altro soggetto che deve gestirlo ed amministrarlo con oculatezza in favore di un altro soggetto oppure di uno scopo ben preciso.
Speciale del 05/02/2013

Trust: la posizione dell’Amministrazione Finanziaria

L’Amministrazione Finanziaria ha esplicitamente riconosciuto per la prima volta al trust un’autonoma soggettività tributaria, estendendo ad esso l’imposta tipica delle società, degli enti commerciali e non commerciali con l’articolo 1, commi da 74 a 76, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.
Speciale del 31/01/2013

Gli aspetti tributari del trust per finalità sociali o a favore di soggetti svantaggiati

Vediamo gli aspetti tributari connessi alla disciplina del trust, avendo sempre come riferimento precipuo l’oggetto del volume e cioè i trust per finalità sociali e quelli a favore di soggetti svantaggiati.
Speciale del 29/01/2013

Il Trust nel settore non profit

L’istituto giuridico del trust può essere uno strumento molto versatile per diverse problematiche, non escluso l’impiego importante nel settore non-profit delle finalità sociali dirette oppure a favore di soggetti svantaggiati e quindi con finalità sociali indirette.