IN PRIMO PIANO:

Versamenti delle Imposte


Speciali del 18/06/2012

Acconti 2012: i casi di ricalcolo

In prossimità della scadenza del versamento della prima rata d’acconto 2012, prevista ora per il 9 luglio 2012 anziché per il 18 giugno per la maggior parte dei contribuenti (tutte le persone fisiche e i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali sono stati elaborati gli studi di settore), occorre tenere conto della necessità di effettuare il ricalcolo degli acconti 2012 per alcune casistiche.

Speciali del 18/06/2012

Acconti 2012: i casi di ricalcolo

In prossimità della scadenza del versamento della prima rata d’acconto 2012, prevista ora per il 9 luglio 2012 anziché per il 18 giugno per la maggior parte dei contribuenti (tutte le persone fisiche e i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali sono stati elaborati gli studi di settore), occorre tenere conto della necessità di effettuare il ricalcolo degli acconti 2012 per alcune casistiche.

Speciali del 11/06/2012

Proroga per i versamenti derivanti da Unico 2012

E' arrivata la proroga per i versamenti derivanti da Unico 2012, mentre per ora resta confermata la scadenza del 18 giugno 2012 per l’acconto Imu 2012. Il differimento riguarda tutte le persone fisiche e i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali sono stati elaborati gli studi di settore.

E' arrivata la proroga per i versamenti derivanti da Unico 2012, mentre per ora resta confermata la scadenza del 18 giugno 2012 per l’acconto Imu 2012. Il differimento riguarda tutte le persone fisiche e i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali sono stati elaborati gli studi di settore.

Speciali del 16/05/2012

Saldo 2011 e 1° acconto 2012: i termini di versamento per UNICO 2012

E’ ormai prossimo l’appuntamento con il versamento del saldo 2011 e del 1° acconto 2012 delle imposte risultanti da UNICO 2012. Ecco una sintesi delle varie scadenze e delle modalità di versamento.

E’ ormai prossimo l’appuntamento con il versamento del saldo 2011 e del 1° acconto 2012 delle imposte risultanti da UNICO 2012. Ecco una sintesi delle varie scadenze e delle modalità di versamento.

Speciali del 09/05/2012

Imposte di bollo sui capitali scudati: le novità introdotte dal Decreto fiscale e i primi chiarimenti “ufficiosi”

Il Decreto fiscale (D.L. n. 16 del 02.03.2012), recentemente convertito nella Legge n. 44 del 28.04.2012, ha modificato la disciplina dell’imposta di bollo sui capitali scudati introdotta dalla Manovra Monti, a cominciare dalla proroga del versamento dal 16 maggio al 16 luglio.

Il Decreto fiscale (D.L. n. 16 del 02.03.2012), recentemente convertito nella Legge n. 44 del 28.04.2012, ha modificato la disciplina dell’imposta di bollo sui capitali scudati introdotta dalla Manovra Monti, a cominciare dalla proroga del versamento dal 16 maggio al 16 luglio.

Speciali del 07/05/2012

Decreto Fiscale convertito in legge: alcune delle principali novità

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 28.04.2012 la Legge n. 44 del 26.04.2012, di conversione del D.L. n. 16 del 02.03.2012, c.d. “Decreto sulle semplificazioni fiscali”, analizziamo alcune delle principali novità: - Dilazione pagamento somme iscritte a ruolo - A regime la proroga di Ferragosto - Aumentati i limiti di volume d’affari per il Bollettario a madre e figlia - Deroga al limite di € 1.000 per il trasferimento di denaro contante per i turisti stranieri: fissato l’importo massimo di 15.000 €

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 28.04.2012 la Legge n. 44 del 26.04.2012, di conversione del D.L. n. 16 del 02.03.2012, c.d. “Decreto sulle semplificazioni fiscali”, analizziamo alcune delle principali novità: - Dilazione pagamento somme iscritte a ruolo - A regime la proroga di Ferragosto - Aumentati i limiti di volume d’affari per il Bollettario a madre e figlia - Deroga al limite di € 1.000 per il trasferimento di denaro contante per i turisti stranieri: fissato l’importo massimo di 15.000 €

Speciali del 16/04/2012

Equitalia, nuove regole di rateazione con la direttiva 7/2012

Con la direttiva 7/2012 Equitalia permette la dilazione con semplice istanza per i debiti fino a 20.000 euro e stabilisce che l’indice Alfa non è più condizione necessaria per accedere al beneficio

Con la direttiva 7/2012 Equitalia permette la dilazione con semplice istanza per i debiti fino a 20.000 euro e stabilisce che l’indice Alfa non è più condizione necessaria per accedere al beneficio

Speciali del 10/04/2012

F24 accise, spazio alla rateazione

Nuovo modello F24 accise dal 10 aprile 2012: più spedita la procedura online, nel caso di versamento delle somme dovute in forma rateale.Pubblicati sul sito dell'Agenzia delle Entrate il nuovo modello e le relative istruzioni

Speciali del 10/04/2012

F24 accise, spazio alla rateazione

Nuovo modello F24 accise dal 10 aprile 2012: più spedita la procedura online, nel caso di versamento delle somme dovute in forma rateale.Pubblicati sul sito dell'Agenzia delle Entrate il nuovo modello e le relative istruzioni

Speciali del 16/03/2012

EDITORIALE: La settimana fiscale in breve dal 12 al 16 marzo 2012

Proroga comunicazione beni in uso ai soci – nuove regole compensazione crediti Iva superiori a € 5.000 – Sentenza Cassazione su Tia1 e Iva – Proposta di “bollino blu” per i negozianti in regola col Fisco – Nuovo modello F24 Accise – 16 marzo: saldo Iva 2011 e tassa annuale di vidimazione dei libri sociali
Proroga comunicazione beni in uso ai soci – nuove regole compensazione crediti Iva superiori a € 5.000 – Sentenza Cassazione su Tia1 e Iva – Proposta di “bollino blu” per i negozianti in regola col Fisco – Nuovo modello F24 Accise – 16 marzo: saldo Iva 2011 e tassa annuale di vidimazione dei libri sociali

FISCO