IN PRIMO PIANO:

Contributi Previdenziali


Normativa del 05/02/2015
Contributi Inps artigiani e commercianti per il 2015

Contributi Inps artigiani e commercianti per il 2015

Pubblicate dall'Inps le aliquote contributive dovute da artigiani ed esercenti attività commerciali per l'anno 2015, le aliquote contributive sono pari al 22,65% per gli artigiani e al 22,74% per i commercianti, il reddito minimale da considerare per il 2015 è pari ad euro 15.548,00 mentre il reddito massimale è pari ad euro 76.872,00 ; Circolare Inps del 04.02.2014 n. 26

Pubblicate dall'Inps le aliquote contributive dovute da artigiani ed esercenti attività commerciali per l'anno 2015, le aliquote contributive sono pari al 22,65% per gli artigiani e al 22,74% per i commercianti, il reddito minimale da considerare per il 2015 è pari ad euro 15.548,00 mentre il reddito massimale è pari ad euro 76.872,00 ; Circolare Inps del 04.02.2014 n. 26

Normativa del 02/02/2015
Retribuzioni convenzionali 2015 per i lavoratori all'estero

Retribuzioni convenzionali 2015 per i lavoratori all'estero

A seguito della pubblicazione delle retribuzioni convenzionali per il 2015, valide per i lavoratori italiani all’estero in Paesi non legati all’Italia da convenzioni in materia di sicurezza sociale, l'Inps ha fornito istruzioni per la regolarizzazione del mese di gennaio 2015; Circolare Inps del 29.01.2015 n. 16 e Decreto del Ministero del Lavoro del 14.01.2015

A seguito della pubblicazione delle retribuzioni convenzionali per il 2015, valide per i lavoratori italiani all’estero in Paesi non legati all’Italia da convenzioni in materia di sicurezza sociale, l'Inps ha fornito istruzioni per la regolarizzazione del mese di gennaio 2015; Circolare Inps del 29.01.2015 n. 16 e Decreto del Ministero del Lavoro del 14.01.2015

Normativa del 02/02/2015
Assunzioni a tempo indeterminato ed esonero contributivo

Assunzioni a tempo indeterminato ed esonero contributivo

Istruzioni dell'Inps per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo introdotto della Legge n. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015) allo scopo di promuovere forme di occupazione stabile; Circolare Inps del 29.01.2015 n. 17

Istruzioni dell'Inps per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo introdotto della Legge n. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015) allo scopo di promuovere forme di occupazione stabile; Circolare Inps del 29.01.2015 n. 17

Normativa del 10/09/2014
Retribuzioni convenzionali 2014 per i lavoratori all'estero

Retribuzioni convenzionali 2014 per i lavoratori all'estero

Pubblicato il Decreto concernente la determinazione per l'anno 2014, delle retribuzioni convenzionali per i lavoratori italiani operanti all'estero; Decreto del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali del 23.12.2013

Pubblicato il Decreto concernente la determinazione per l'anno 2014, delle retribuzioni convenzionali per i lavoratori italiani operanti all'estero; Decreto del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali del 23.12.2013

Normativa del 18/02/2014
Contributi Inps colf e lavoratori domestici per l'anno 2014

Contributi Inps colf e lavoratori domestici per l'anno 2014

L'Inps ha pubblicato l'importo dei contributi dovuti per l’anno 2014 per i lavoratori domestici con Circolare Inps del 10.02.2014 n. 23

L'Inps ha pubblicato l'importo dei contributi dovuti per l’anno 2014 per i lavoratori domestici con Circolare Inps del 10.02.2014 n. 23

Normativa del 18/02/2014
Contributi inps Gestione artigiani e commercianti per il 2014

Contributi inps Gestione artigiani e commercianti per il 2014

Pubblicate dall'Inps le aliquote contributive dovute da artigiani ed esercenti attività commerciali per l'anno 2014, le aliquote contributive sono pari al 22,20% per gli artigiani e al 22,29% per i commercianti, per questi ultimi all'aliquota deve essere sommato lo 0,09% ai fini del finanziamento dell’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale; Circolare Inps del 04.02.2014 n. 19

Pubblicate dall'Inps le aliquote contributive dovute da artigiani ed esercenti attività commerciali per l'anno 2014, le aliquote contributive sono pari al 22,20% per gli artigiani e al 22,29% per i commercianti, per questi ultimi all'aliquota deve essere sommato lo 0,09% ai fini del finanziamento dell’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale; Circolare Inps del 04.02.2014 n. 19

Normativa del 22/01/2014
DURC estero: aggiornato l'applicativo Inail, versione 4.0.1.30, per la richiesta del Durc per l'estero

DURC estero: aggiornato l'applicativo Inail, versione 4.0.1.30, per la richiesta del Durc per l'estero

E' possibile ora richiedere il Durc Estero con la nuova versione 4.0.1.30 dell’applicativo, infatti sul sito www.sportellounicoprevidenziale.it è stata rilasciata l’implementazione per la richiesta del Durc “estero”. L’implementazione riguarda la possibilità per i soli utenti con profilo “azienda” e “intermediario” di richiedere un Durc da presentare esclusivamente a soggetti privati o amministrazioni esteri;

E' possibile ora richiedere il Durc Estero con la nuova versione 4.0.1.30 dell’applicativo, infatti sul sito www.sportellounicoprevidenziale.it è stata rilasciata l’implementazione per la richiesta del Durc “estero”. L’implementazione riguarda la possibilità per i soli utenti con profilo “azienda” e “intermediario” di richiedere un Durc da presentare esclusivamente a soggetti privati o amministrazioni esteri;

Normativa del 20/01/2014
“Inps per la Famiglia” e “Come pagare online”: nuove pagine Inps su Facebook

“Inps per la Famiglia” e “Come pagare online”: nuove pagine Inps su Facebook

Dopo quelle su riscatto della laurea, buoni lavoro, lavoro domestico e sistema contributivo, l’Inps intensifica la propria presenza sui social network con due nuove pagine Facebook dedicate, questa volta, alla tutela della famiglia e alle modalità di pagamento online.
Dopo quelle su riscatto della laurea, buoni lavoro, lavoro domestico e sistema contributivo, l’Inps intensifica la propria presenza sui social network con due nuove pagine Facebook dedicate, questa volta, alla tutela della famiglia e alle modalità di pagamento online.