Redditometro

Speciale del 05/02/2013

Il nuovo redditometro: attribuzione delle spese, reddito complessivo e prova contraria (2° parte)

Il presente post è dedicato all’esame della parte del Decreto nella quale vengono chiarite: le modalità di attribuzione delle spese ai singoli componenti del nucleo familiare, il calcolo da seguire per la determinazione sintetica del reddito complessivo e la prova contraria che può essere adotta dal contribuente per giustificare la non congruenza alle risultanze del redditometro.
Speciale del 12/01/2013

Nuovo redditometro: gli elementi di spesa rilevanti (1° parte)

Pronto il Nuovo Redditometro.Dopo una lunga attesa durata circa due anni, alla vigilia di Natale è stato emanato il Decreto Ministeriale attuativo del nuovo famigerato “redditometro”. Al regolamento sono allegate due tabelle che individuano le spese rilevanti ai fini del redditometro, suddivise in “Consumi” ed “Investimenti”, e le tipologie di nuclei familiari alle quali verranno ricondotti i contribuenti.
Speciale del 22/11/2012

REDDI-TEST - ovvero il redditometro del nucleo familiare

Il REDDI-TEST, vale a dire il redditometro relativo al nucleo familiare, che è cosa ben diversa dal Redditometro sul singolo contribuente.
Speciale del 21/11/2012

ReddiTest, come funziona

Scaricabile da ieri dal sito dell’Agenzia delle Entrate il “ReddiTest”, lo strumento che consente al contribuente di verificare la coerenza fiscale tra reddito dichiarato e spese sostenute
Speciale del 04/06/2012

Accertamento sintetico per il periodo 2010 e richieste “informative” ai “contribuenti disallineati”

L’Agenzia delle entrate sta inviando ai contribuenti, per il periodo d’imposta 2010, le comunicazioni relative alle incongruenze tra reddito dichiarato e capacità di spesa effettivamente manifestata in quell’anno, secondo le informazioni presenti nella banca dati dell’amministrazione finanziaria.
Speciale del 09/02/2012

Accertamento sintetico e nuovo redditometro: attenzione alle spese!

Nuovo Redditometro e accertamento sintetico; nulla da temere se il contribuente dimostra che le spese sostenute provengono da redditi diversi, ovvero redditi accumulati lecitamente, e quindi provenienti dagli anni passati, o redditi esclusi dalla base imponibile, oppure redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo d'imposta
Speciale del 12/12/2011

La febbre degli elenchi e la comunicazione dei beni in uso ai soci e familiari

Il 2011 sarà l’anno degli elenchi - elenchi clienti e fornitori c.d. "spesometro", comunicazioni beni aziendali in uso ai soci o familiari- un vera febbre che metterà alla prova studi e imprese. Ma il nostro legislatore è sicuro che la lotta all’evasione deve per forza passare da questo delirante aggravio di adempimenti per le imprese? Caricare le imprese di tutti questi obblighi, che si traducono in maggiori costi, in momenti cosi’ delicati sembra a noi quasi indelicato, anche perché non si rischia di colpire chi evade ma si rischia di aggravare chi, è sempre ligio e rispettoso al proprio dovere.
Speciale del 18/11/2011

EDITORIALE: La settimana fiscale in breve dal 14 al 18 novembre 2011

Le principali novità fiscali della settimana che si chiude il 18 novembre 2011: la Legge di Stabilità per il 2012 - lo Statuto delle imprese - on line il software "Redditest" del nuovo redditometro - il Modello F24 anche per i pagamenti delle imposte indirette - PEC entro il 29.11.2011 - provvedimento dell'Agenzia sulla comunicazione relativa ai beni dell'impresa concessi in uso a soci
Speciale del 16/11/2011

Spesometro e Redditometro nella nuova formulazione dell’Accertamento sintetico

E' da oggi disponibile il software in versione beta che puo' essere utilizzato da associazioni di categoria, ordini professionali e organizzazioni sindacali per il calcolo del nuovo Redditometro. Parleremo di redditometro in una serie di articoli rinviando per ulteriori approfondimenti ad un e-book del dott. Fabio Carrirolo acquistabile dal nostro Business Center E-Book: Accertamento, spesometro e redditometro - Guida alle novità 2011 (E-Book)
Speciale del 16/11/2011

La versione del nuovo redditometro 2011 e le cento voci di spesa

Il nuovo redditometro tiene conto di ben piu’ di cento voci di spesa comprese in 7 categorie, della situazione familiare e territoriale nonche' delle indagini bancarie per le quali non è più necessario che ci sia un accertamento in corso.