Rassegna stampa Pubblicato il 04/05/2000

Patrimonio alleggerito da franchigie e detrazioni

Redditometro - Patrimonio alleggerito da franchigie e detrazioni

Le modalità di calcolo del "riccometro" si articola in due componenti: la situazione reddituale; la situazione patrimoniale. Situazione reddituale. È calcolata sommando il reddito complessivo ai fini Irpef, e il reddito delle attività finanziarie determinato applicando il rendimento medio annuo dei titoli decennali del Tesoro al patrimonio mobiliare.
Situazione patrimoniale. E' calcolata sommando il reddito dei fabbricati e i terreni edificabili e agricoli calcolati al valore imponibile definito ai fini ICI al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della domanda più il saldo al 31 dicembre dei depositi e c/c bancari e postali; dei titoli di Stato, obbligazionari, dei certificati di deposito, dei buoni fruttiferi, delle azioni, delle quote di fondi comuni, partecipazioni azionarie in società italiane ed estere anche non quotate, masse patrimoniali affidate in gestione a soggetti abilitati e altri strumenti e rapporti eccetera.
Viene prevista, per il patrimonio mobiliare, la detrazione di 30 milioni, elevabile fino a 70 milioni in caso di residenza del nucleo familiare nell'abitazione di proprietà.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)