HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

MODELLI STANDARD STATUTI RETI TERZO SETTORE: IL MINISTERO PUBBLICA I PRIMI 3

Modelli standard statuti Reti terzo settore: il ministero pubblica i primi 3

Fac simile per richiedere l'approvazione del modello standard di statuto sociale delle Reti ai fini della riduzione dei termini di iscrizione al RUNTS

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Ministero del lavoro pubblica i decreti direttoriali di approvazione, ai sensi dell'art. 47 comma 5 del CTS, dei modelli standard di statuto predisposti dalle Reti associative, in particolare di associazioni di promozione sociale di seguito elencate, a uso degli enti a esse aderenti:

  • Unpli - Unione Nazionale Pro Loco d'Italia APS
    1. Decreto direttoriale 108 del 15.06.2023 di approvazione
    2. Modello standard di statuto per associazioni di promozione sociale (word e pdf) proposto dalla rete associativa Unpli - Unione Nazionale Pro Loco d'Italia APS.
  • CSI - Centro Sportivo Italiano
    1. Decreto direttoriale 106 del 12.06.2023 di approvazione
    2. Modello standard di statuto per associazioni di promozione sociale (word e pdf) proposto dalla rete associativa CSI - Centro Sportivo Italiano.
  • AICS - Associazione Italiana Cultura e Sport
    1. Decreto direttoriale 104 del 07.06.2023 di approvazione
    2. Modello standard di statuto per associazioni di promozione sociale (word e pdf) proposto dalla rete associativa AICS - Associazione Italiana Cultura e Sport.

Scarica qui tutti i Modelli standard di Statuto

Ricordiamo che con avviso pubblico n 34/5549 del 2 maggio della Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese, indirizzato alle reti associative iscritte nella sezione e) del RUNTS, si forniscono le indicazioni per la presentazione dei modelli standard di statuto da esse predisposti, ai fini della approvazione ministeriale.

Viene specificato come, l'utilizzo di statuti conformi ai modelli standard approvati, da parte degli enti aderenti alle reti, consente a questi ultimi di beneficiare di termini procedimentali ridotti per l'iscrizione al RUNTS, in quanto l'ufficio del RUNTS competente per territorio deve soltanto verificare la regolarità formale della documentazione presentata, e poi procede entro 30 giorni a iscrivere l'ente nel RUNTS.  Sinteticamente l'avviso specifica che, le istanze di approvazione dei modelli standard:

  • compilate utilizzando l'apposita modulistica scaricabile qui (Istanza di approvazione),
  • devono essere sottoscritte digitalmente dal rappresentante legale della rete associativa,
  • e corredate del modello standard di statuto che si intende sottoporre all'approvazione ministeriale (in formato word e pdf). 
  • vanno trasmesse - esclusivamente tramite PEC - al seguente indirizzo: [email protected] 

L'avviso in oggetto specifica che l’articolo 47 del decreto legislativo n. 117 del 2017, ai commi 3 e 4, stabilisce in via ordinaria in 60 giorni il termine per la conclusione del procedimento di iscrizione nel Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS). 

Tale termine, ai sensi del comma 5 del medesimo articolo, può essere ridotto a 30 giorni, qualora lo statuto dell’ente venga redatto in conformità ad un modello standard tipizzato, predisposto dalla rete associativa cui lo stesso aderisce ed approvato con decreto del Direttore Generale competente del Ministero del lavoro e delle politiche sociali; in tale ipotesi l'ufficio del RUNTS procedente è tenuto soltanto a verificare la regolarità formale della documentazione presentata.

Alla luce della richiamata disposizione, l'avviso in oggetto destinato alle reti associative, fornisce le indicazioni per la presentazione dei modelli standard di statuto da esse predisposti, ai fini della suddetta approvazione ministeriale e conseguente riduzione dei termini di iscrizione al RUNTS.

Gli enti interessati possono pertanto sottoporre all’approvazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali i modelli standard di statuto, di cui all’articolo 47, comma 5 del Codice del Terzo settore.

Si specifica infine che i modelli standard di statuto, approvati con decreto direttoriale, saranno pubblicati all’interno della sezione “Terzo settore e responsabilità sociale delle imprese” del sito internet del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, per le finalità di cui al citato articolo 47, comma 5 del Codice. 

Fonte immagine: Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay

Tag: TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IVIE - IVAFE · 19/07/2024 IMU per enti non commerciali . La nuova circolare del MEF

Novità IMU immobili utilizzati dagli enti non commerciali (ENC) per lo svolgimento con modalità non commerciali delle attività qualificate come meritevoli di tutela

IMU per enti non commerciali . La nuova circolare del MEF

Novità IMU immobili utilizzati dagli enti non commerciali (ENC) per lo svolgimento con modalità non commerciali delle attività qualificate come meritevoli di tutela

Alfabetizzazione digitale minori: quasi 2 ML per le imprese

Via alle domande d'agevolazioni per imprese con partner un ETS per la digitalizzazione dei minori: fino a 345mila euro per progetto ammesso

Erogazioni per ONLUS, OV, APS, ETS: deducibilità nel 730/2024

730/2024: regole per la deduzione del 10% dal reddito per le erogazioni liberali in natura o in denaro agli ETS

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.