HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

DECRETO FLUSSI ECCO LINEE GUIDA E MODELLO PER LE ASSEVERAZIONI DEGLI INTERMEDIARI

Decreto flussi ecco linee guida e modello per le asseverazioni degli intermediari

Il decreto Semplificazioni affida a CDL e organizzazioni datoriali le verifiche di congruità sulle domande del decreto flussi. Pubblicata la circolare INL

Il decreto Semplificazioni è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 21 giugno 2022 ed è in vigore dal giorno successivo. Trovi QUI il testo e una sintesi delle principali misure fiscali .

Prevede sostanziali misure di semplificazione delle procedure per il nulla osta al  lavoro dei cittadini extracomunitari.

L'intento è chiaramente quello di favorire un maggior numero di ingressi e velocizzare le regolarizzazioni per  fare fronte alla scarsità di manodopera denunciata recentemente in molti settori produttivi.

Il nuovo articolo 44 in particolare interviene sulle modalità di attestazione del rispetto di taluni requisiti da parte dei datori di lavoro, ai fini del rilascio del nulla osta,   che la normativa vigente affidava a verifiche degli Ispettorati territoriali del lavoro dopo la presentazione della richiesta.

Leggi anche Decreto semplificazioni 2022: novità per i nulla osta lavoro

Il decreto semplificazioni n. 73 2022 prevede che, con riguardo a:

  1.  richieste  rientranti nelle quote  del decreto flussi di ingresso  2021, emanato a gennaio 2022 (Leggi qui gli aggiornamenti: Decreto  flussi 2021 scadenze prorogate per alcune categorie)
  2.  richieste  che saranno autorizzate con un nuovo decreto 2022 annunciato come imminente, 

 tali verifiche  vengano affidate a CDL e organizzazioni datoriali.

Ricordiamo che  gli obblighi di verifica  riguardano  in particolare:

  1.   l’osservanza delle prescrizioni del contratto collettivo di lavoro e
  2.    la congruità del numero delle richieste presentate 

I consulenti saranno chiamati, secondo la nuova norma, a verificare il il rispetto di tali requisiti  tenendo conto dei seguenti specifici aspetti relativi all'impresa: 

  •   capacità patrimoniale,    
  • equilibrio economico–finanziario,
  •   fatturato, 
  • numero dei dipendenti
  •  tipo di attività svolta 

 In caso di esito positivo delle verifiche sarà  rilasciata apposita asseverazione da presentare  con la richiesta di assunzione oppure  al momento della sottoscrizione del contratto di soggiorno ( per le domande già presentate per l’annualità 2021).

Il datore di lavoro potrà quindi allegare alla richiesta l'asseverazione ottenuta con tempi  incomparabilmente   piu rapidi rispetto a  quelli degli ispettorati.

AGGIORNAMENTO 8 luglio 2022

Come preannunciato dal direttore centrale Parisi, a scorsa settimana,  sono state pubblicate dall'INL  con la circolare n. 3 del 5.7.2022, le  linee guida  per le asseverazioni in materia di decreto flussi  da parte dei consulenti  del lavoro e delle organizzazioni datoriali. 

Viene fornito anche un modello di asseverazione da utilizzare per la procedura in modo da assicurarne l'omogeneità.

 QUI IL TESTO DELLA CIRCOLARE

Verifiche di congruita delle domande di assunzione  di extracomunitari

Le verifiche dovranno riguardare i seguenti elementi

- capacità patrimoniale,  capacità dell’impresa di sostenere tutti gli oneri di assunzione in relazione al numero di personale richiesto 

- equilibrio economico-finanziario (possibilità per l’impresa di far fronte  agli obblighi di pagamento assunti in precedenza) 

- fatturato, ossia la somma dei ricavi 

- numero dei dipendenti, cioè il personale dipendente mediamente occupato, almeno negli ultimi due anni, con contratti di lavoro subordinato;

- tipo di attività svolta dall'impresa, anche con riferimento al carattere continuativo o stagionale 

Per maggior dettaglio, INL  fa riferimento all'arrt. 9 del D.M. 27 maggio 2020 relativo ai “requisiti reddituali del datore di lavoro” 

Ricorda in particolare che per considerare congrua la capacità patrimoniale e all’equilibrio economico-finanziario del  datore di lavoro "sarà necessario verificare il possesso, in relazione a ciascun lavoratore che si intende assumere, di un reddito imponibile o un fatturato non inferiore a 30.000 euro annui".

Documenti da richiedere al datore di lavoro o rappresentante legale 

La circolare  elenca i  seguenti documenti da acquisire al fine dell'emissione del giudizio positivo di congruità:

  •  Documento unico di regolarità contributiva (DURC) 
  •  dichiarazione, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, del datore di lavoro sulla circostanza di non essere a conoscenza di indagini e alla inesistenza di condanne, anche non definitive, comprese quelle adottate a seguito di applicazione  della pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 c.p.p., per reati contro la sicurezza e dignità dei lavoratori, ivi compresi i reati di cui agli artt. 437, 589 comma 2, 590 comma 3, 601, 602, 603-bis nonché per i reati indicati e introdotti dal D.Lgs. n. 286/1998;
  •   dichiarazione, del datore di lavoro/rappresentante legaledell’impresa nonché, se diverso, del soggetto incaricato della gestione del personale, circa l’insussistenza a loro carico, negli ultimi due anni, di violazioni  concernenti l’impiego di manodopera irregolare;
  • dichiarazione circa le esigenze sottostanti la richiesta dei nullaosta e la eventuale presenza di nuovi e consistenti impegni contrattuali  che giustifichino l’eventuale maggior numero di nullaosta richiesti rispetto alla annualità precedente;
  • dichiarazione  sul fatto di non aver presentato ulteriori richieste di asseverazione  presso altri professionisti o associazioni ovvero, qualora siano state presentate, l’indicazione del numero  dei lavoratori interessati e l’esito .


Tra le nostre novità  in tema di lavoro ti potrebbero interessare :

Paghe e contributi 2022  di A. Gerbaldi libro di carta   Maggioli editore 424 pagine

ISEE 2021 (eBook) di A. Donati: tutte le regole e oltre 140 risposte a quesiti

IRPEF 2022: applicazioni pratiche ed esempi (eBook)

Pensioni 2022 (e-Book) di L. Pelliccia

Lavoro autonomo occasionale (obbligo di comunicazione preventiva) ebook 2022 di P. Ballanti

La busta paga: guida operativa 2021  - E- BOOK di M.C. Prudente

I Rimborsi spese, aspetti fiscali e previdenziali   2021 - Pacchetto eBook + foglio excel

Collaborazioni coordinate e continuative - ebook  di P. Ballanti

Il contenzioso contributivo con INPS - Libro di carta 2021 Maggioli editore

Su altri  temi specifici visita  la sezione  in continuo aggiornamento dedicata al Lavoro

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO STRANIERI IN ITALIA STRANIERI IN ITALIA LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 12/08/2022 Codatorialità, distacchi e modello Unirete: le istruzioni INAIL

INAIL chiarisce l'inquadramento dei lavoratori in codatorialità e distacco, responsabilità solidale e regole per i premi, istruzioni per gli infortuni

Codatorialità, distacchi e modello Unirete: le istruzioni INAIL

INAIL chiarisce l'inquadramento dei lavoratori in codatorialità e distacco, responsabilità solidale e regole per i premi, istruzioni per gli infortuni

Bollette gas: nuova tutela ad anziani, famiglie svantaggiate e disabili

Il Decreto aiuti bis introduce una nuova tutela contro il caro bollette per le forniture di gas ad una ampia la platea di soggetti: disabili, over 75, isole minori, terremotati

Comunicazioni obbligatorie sulle condizioni di lavoro: istruzioni

I chiarimenti dell'INL sugli obblighi di comunicazione da parte di tutti i datori di lavoro a dipendenti e collaboratori sulle condizioni del contratto, DLgs Trasparenza

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.