HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

PENSIONI DICEMBRE 2021 E TREDICESIME AL VIA DA OGGI: ECCO IL CALENDARIO PAGAMENTI

3 minuti, Redazione , 25/11/2021

Pensioni dicembre 2021 e tredicesime al via da oggi: ecco il calendario pagamenti

Ecco le date dei pagamenti anticipati delle pensioni di dicembre arricchite di tredicesima e Quattordicesima Attivo il servizio riscossione Pensioni sicure con i Carabinieri

Il pagamento in contanti delle pensioni di dicembre 2021 e delle tredicesime,  presso gli uffici postali,  avverrà dal 25 novembre al 1 dicembre 2021 . 

Come di consueto dall'inizio della pandemia i pagamenti in contanti  vengono scaglionati in più giorni, per evitare assembramenti negli uffici postali . Per omogeneità anche gli accrediti sui conti postali e per i titolari di Postepay  vengono anticipati alle stesse date,  mentre gli accrediti negli istituti bancari seguono il calendario ordinario. 

Per dicembre il primo giorno bancabile è il 1°dicembre quindi questa è  la data in cui riceveranno la pensione coloro che hanno la pensione domiciliata su  conti correnti bancari.

Vediamo il calendario in dettaglio

Pagamento anticipato pensioni  dicembre 2021 

Come previsto dalla nuova ordinanza della protezione civile , è prevista l’anticipazione del pagamento in contanti delle pensioni di dicembre e della tredicesima 

Il Calendario  dei pagamenti sulla base dell'iniziale del cognome del beneficiario è il seguente:

INIZIALE COGNOMEDATA PAGAMENTO
A-Bgiovedi  25 novembre
C-Dvenerdi 26 novembre
E-Ksabato  27 novembre
L-Olunedi 29 novembre
P-Rmartedi 30 novembre e 
S-Zmercoledi 1 dicembre  

 Si ricorda che trattandosi solo di un’anticipazione del pagamento, il diritto legale matura comunque il primo giorno bancabile del mese (1 dicembre ). Di conseguenza, nel caso in cui, dopo l’incasso, la somma dovesse risultare non dovuta, l’INPS ne richiederà la restituzione. 

Si ricorda anche che vengono  anticipati anche gli accrediti sui conti correnti postali per chi possiede uno degli strumenti di Poste italiane ossia: 

  1. Libretto di risparmio postale 
  2. conto Banco Posta
  3. Carta Postepay Evolution

Cedolino pensioni dicembre: tredicesima e quattodicesima 

Inps  evidenzia nel comunicato sul proprio sito che  con la rata di dicembre 2021 vengono poste in pagamento  

1 - il rateo della Tredicesima (calcolata sulla base della media degli importi dell'assegno  percepiti nel 2021, suddivisa per 12) 

2 - la cosiddetta “seconda tranche” della somma aggiuntiva (Quattordicesima) per il 2021 con i seguenti criteri: 

  • pensioni della gestione privata: per coloro che perfezionano il requisito anagrafico richiesto per l’accesso al beneficio (64 anni di età), dal 1° agosto al 31 dicembre 2021, e per i soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2021, al ricorrere delle ulteriori condizioni richieste; 
  • pensioni della gestione pubblica: per coloro che perfezionano il requisito anagrafico richiesto per l’accesso al beneficio (64 anni di età) dal 1° luglio al 31 dicembre 2021, e per i soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2021, al ricorrere delle ulteriori condizioni richieste.

3 - Importo aggiuntivo di 154,94 euro per il 2021 per le pensioni delle gestioni private e dello spettacolo e sportivi professionisti,( introdotto a partire dal 2001 dall’articolo 70, legge 23 dicembre 2000, n. 388,  per i titolari di pensioni il cui importo complessivo non superi il trattamento minimo e i cui redditi soddisfino le condizioni previste

Proseguono inoltre i conguagli da modello 730/2021 ordinario e integrativo (tenendo conto anche del rateo di tredicesima).

Tutte le informazioni, piu dettagliate, sulla composizione della pensione  sono reperibili nel servizio online Cedolino Pensioni

Servizio riscossione pensioni con i Carabinieri 

Vale la pena sottolineare anche  un altro servizio importante per la riscossione della pensione in sicurezza, garantito ai pensionati più anziani e grazie ad una convenzione con l'Arma dei Carabinieri .

Da maggio 2020 è stato previsto che: i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti che non hanno delegato altri soggetti posso ricevere l'importo a casa , delegando al ritiro i Carabinieri.

 Il servizio è gratuito e va richiesto chiamando il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste oppure chiamando la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni e concordare le modalità. Per usufruire del servizio è infatti necessario che il pensionato rilasci una delega scritta ai Carabinieri. 

Ti potrebbe interessare l'ebook Pensioni 2021  di L. Pelliccia

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO PENSIONI: QUOTA 100/102 E NOVITÀ 2022 PENSIONI: QUOTA 100/102 E NOVITÀ 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 03/12/2021 Reddito di cittadinanza: non è sempre reato la falsa dichiarazione

Due sentenze delle Cassazione interpretano diversamente la normativa sulla rilevanza penale delle false dichiarazioni per ottenere il reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza: non è sempre reato la falsa dichiarazione

Due sentenze delle Cassazione interpretano diversamente la normativa sulla rilevanza penale delle false dichiarazioni per ottenere il reddito di cittadinanza

Cassa integrazione Covid: si può ancora fare domanda

Chiarimenti della Fondazione CDL sulla riapertura dei termini scaduti il 30.9 per la cassa integrazione, prevista dal Decreto fiscale in via di conversione. INPS conferma

Licenziamento  con accordi di esodo: istruzioni  sul diritto alla NASPI

Inps specifica i casi di diritto alla NASPI dei lavoratori con accordi di esodo durante i divieti per COVID . Riepilogo divieto licenziamento in vigore. Circolare INPS 180 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.