HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

CONTRIBUTI ARTIGIANI E COMMERCIANTI 2021: SCADENZA DOMANI 15.9

5 minuti, Redazione , 14/09/2021

Contributi Artigiani e Commercianti 2021: scadenza domani 15.9

Aliquote contributive, minimali e massimali 2021 per Artigiani e Commercianti. Attenzione alla scadenza del saldo e primo acconto al 15 settembre senza maggiorazioni

Scade domani il termine di versamento delle imposte  e dei contributi previdenziali risultanti dalle dichiarazionei dei redditi e IRAP IVA in scadenza tra il 30 giugno e il 31 agosto 2021 per una gran parte dei contribuenti. 

Come specificato dall'inps nel messaggio 2731 del 27 luglio  2021 beneficiari sono anche  gli iscritti alle gestioni speciali degli artigiani e degli esercenti attività commerciali e professionisti  in Gestione separata 

L’articolo 9-ter del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 ha infatti  disposto la proroga dei termini dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e da quelle in materia di IRAP e IVA, in scadenza dal 30 giugno al 31 agosto 2021. 

(Maggiori dettagli nell'ultimo paragrafo)

Con   la pubblicazione della circolare 85 del 10.6.2021  INPS aveva   invece ufficializzato  la proroga della 1 rata dei contributi minimi di artigiani commercianti, dopo l'annuncio informale del Ministro Orlando ,  richiamando la norma entrata nel Decreto Sostegni bis n. 73 2021 per cui   "il versamento delle somme richieste con l'emissione 2021 dei contributi previdenziali con scadenza il 17 maggio 2021, può essere effettuato entro il 20 agosto 2021, senza alcuna maggiorazione.  Pertanto, alla luce del citato disposto normativo, sui versamenti suddetti effettuati entro la data del 20 agosto 2021 non verranno applicate sanzioni civili o interessi".

Di seguito  rivediamo  aliquote minimali e massimali di reddito  per il 2021.

Artigiani e commercianti le aliquote 2021

L'Inps  aveva fornito  nella circolare n.17 del 9.2 2021 le aliquote aggiornate e i minimali e massimali di reddito  con cui calcolare i contributi previdenziali  e assistenziali dovuti per il 2021 da Artigiani e Commercianti  iscritti alla Gestione speciale IVS dell'INPS.

Le aliquote per il corrente anno risultano  come segue:


Artigiani

Commercianti

Titolari di qualunque età e coadiuvanti/ coadiutori di età superiore ai 21 anni

24%

24,09%

Coadiuvanti/coadiutori di età non superiore ai 21 anni

22,35%

22,44%

Artigiani e commercianti : Minimi  contributivi e massimali di reddito 2021

ll contributo per l’anno 2021 è dovuto sulla totalità dei redditi d'impresa prodotti nel 2021 per la quota eccedente il  minimale di € 15.953,00 annui in base alle  aliquote e fino al limite della prima fascia di retribuzione annua pensionabile pari, per il corrente anno, all’importo di € 47.379,00.

Per i redditi superiori a € 47.379,00 annui resta confermato l’aumento dell’aliquota di un punto percentuale.

I contributi minimi calcolati sul reddito “minimale” risultano quindi come segue:


Artigiani

Commercianti

Titolari di qualunque età e coadiuvanti/ coadiutori di età superiore ai 21 anni

€ 3.836,16 (3.828,72 IVS + 7,44 maternità)

€ 3.850,52 (3.843,08 IVS + 7,44 maternità)

Coadiuvanti/coadiutori di età non superiore ai 21 anni

€ 3.572,94 (3.565,50 IVS + 7,44 maternità)

€ 3.587,29 (3.579,85IVS + 7,44 maternità)

Per i periodi inferiori all'anno solare, il contributo sul “minimale” rapportato a mese risulta pari a:


Artigiani

Commercianti

Titolari di qualunque età e coadiuvanti/ coadiutori di età superiore ai 21 anni

€ 319,68 (319,06 IVS + 0,62 maternità)

€ 320,88 (320,26IVS + 0,62 maternità)

Coadiuvanti/coadiutori di età non superiore ai 21 anni

€ 297,75 (297,13 IVS + 0,62 maternità)

€ 298,94 (298,32IVS + 0,62 maternità)

Il massimale di reddito annuo entro il quale sono dovuti i contributi IVS è pari a € 78.965,00 (€ 47.379,00 + € 31.586,00).  

Il contributo di maternità è fissato  nella misura di € 0,62 mensili. 

Regime contributivo agevolato forfettari

Resta confermato il regime agevolato  con la riduzione contributiva del 35%,  ai soggetti già beneficiari del regime agevolato fiscale e previdenziale nel 2020 che, ove permangano i requisiti di agevolazione fiscale per l’anno 2021, non abbiano prodotto espressa rinuncia .

Da sottolineare che:

  • i soggetti che hanno intrapreso nel 2020 una nuova attività d’impresa per la quale intendono beneficiare nel 2021 del regime agevolato devono comunicare la propria adesione entro il termine perentorio del 28 febbraio 2021.
  • I soggetti, che intraprendono una nuova attività nel 2021, per la quale intendono aderire al regime agevolato, devono comunicarlo con la massima tempestività rispetto alla ricezione del provvedimento d’iscrizione

Modalità di versamento contributi artigiani e commercianti 2021 - La proroga

I contributi  di norma devono essere versati mediante i modelli di pagamento unificato F24, per il versamento delle quattro rate dei contributi dovuti sul minimale di reddito  alle scadenze seguenti:

  • 17 maggio 2021, 
  • 20 agosto 2021, 
  • 16 novembre 2021 e 
  • 16 febbraio 2022.

Vanno versati  invece solitamente entro i termini previsti per il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche  i contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale, a titolo di saldo dell'anno precedente  primo acconto e secondo acconto  dell'anno in corso.

Come anticipato sopra  è stata introdotta dal dl 73 2021  una proroga per i versamenti delle imposte che riguarda :

  • i contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA), e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun indice,
  • i contribuenti per i quali ricorrono le cause di esclusione dall’applicazione degli ISA, quindi i soggetti che: - applicano il regime forfettario di cui all’articolo 1, commi da 54 a 89, della legge n. 190/2014; - applicano il regime di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità di cui all’articolo 27, comma 1, del decreto-legge n. 98/2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 111/2011 (c.d. contribuenti minimi); - presentano altre cause di esclusione dagli ISA (quali ad esempio inizio o cessazione attività, determinazione forfettaria del reddito, ecc.)
  •  i contribuenti che partecipano a società, associazioni e imprese che rientrano nel regime previsto per i redditi prodotti in forma associata e per l’opzione della trasparenza fiscale (cfr. gli articoli 5, 115 e 116 del D.P.R. n. 917/1986), quali i soci di società di persone, i collaboratori di impese familiari, i coniugi che gestiscono aziende coniugali, i componenti di associazioni tra artisti e professionisti (i professionisti con studio associato), i soci di società di capitali in regime di trasparenza. 

La proroga si estende anche ai termini di versamento dei contributi previdenziali INPS dovuti per 

  1. la Gestione speciale degli esercenti attività commerciali e 
  2.  degli artigiani, 
  3. dei professionisti con obbligo di iscrizione alla Gestione separata.

Sono, pertanto, differiti alla data del 15 settembre 2021 

  • il  saldo per l’anno di imposta 2020 e di primo acconto per l’anno di imposta 2021 della contribuzione calcolata sul reddito d’impresa ai fini Irpef dai soggetti di cui all'articolo 1 della legge 2 agosto 1990, n. 233;
  •  il  saldo per l’anno di imposta 2020 e di primo acconto per l’anno di imposta 2021 della contribuzione calcolata sul reddito ai fini Irpef dai soggetti iscritti alla Gestione separata


Ti puo interessare anche la novità sull'imponibile previdenziale "

Tag: CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 24/09/2021 Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Pensioni: ecco  l'elenco dei nuovi lavori usuranti e gravosi:

La proposta di nuove mansioni usuranti e gravose che potrebbe entrare nella riforma previdenziale prevista per il prossimo anno, in sostituzione di Quota 100

Concorso Guardia di finanza 2021:1409 posti disponibili

Bando, requisiti, posti disponibili, come fare domanda per il concorso Guardia di finanza 2021 per 1409 allievi con diploma superiore - Scadenza 9 ottobre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.