IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 26/01/2021

Digital tax: pronto il modello per la dichiarazione 2021

Tempo di lettura: 3 minuti
 e-commerce digitale

Con provvedimento delle Entrate è reso disponibile il modello per la dichiarazione della digital tax da effettuarsi entro il 30 aprile così come prorogato da decreto covid urgente

Commenta Stampa

Approvato il 25 gennaio 2021 il Provvedimento prot. 22879/2021 contenente il modello DST Digital Services Tax per la dichiarazione dell'imposta sui servizi digitali.

L'imposta sui deservizi digitali è stata introdotta dalla legge di bilancio 2019 (articolo 1, commi da 35 a 50, legge n. 145/2018) e modificata da quella di Bilancio 2020 (articolo 1, comma 678) e riguarda l'applicazione alla fornitura dei servizi digitali di un'imposta pari al 3% ai ricavi imponibili e a tale fine rilevano i corrispettivi percepiti nel corso dell’anno solare dal contribuente.

I soggetti passivi dell'imposta sono gli esercenti attività d'impresa che, nel corso dell'anno solare precedente a quello in cui sorge il presupposto impositivo:

  • realizzano ovunque nel mondo, singolarmente o congiuntamente a livello di gruppo, un ammontare complessivo di ricavi non inferiore a euro 750.000.000; e
  • percepiscono nel medesimo periodo, singolarmente o congiuntamente a livello di gruppo, un ammontare di ricavi da servizi digitali non inferiore a euro 5.500.000 nel territorio dello Stato, (calcolati secondo i criteri individuati nel punto 3 e senza tener conto dei ricavi derivanti dai servizi di cui ai punti 2.2 e 2.3 del Provvedimento delle Entrare n 13185 del 15 gennaio scorso) 

Il modello deve essere presentato per via telematica secondo specifiche modalità.

  • gli importi devono essere indicati in unità di euro con arrotondamento per eccesso se la frazione decimale è pari o superiore a 50 centesimi di euro ovvero per difetto se inferiore
  • il modello va presentato in via telematica direttamente dai soggetti abilitati a Entratel o Fisconline, (secondo i requisiti posseduti per la presentazione delle dichiarazioni di cui al DPR 322/98)
  • o tramite i soggetti incaricati di cui all’art. 3, commi 2-bis e 3 dello stesso decreto
  • gli utenti del servizio trasmetteranno i dati contenuti nel modello con le specifiche tecniche indicate nell’allegato A al provvedimento
  • la trasmissione telematica può essere effettuata utilizzando anche il software denominato “Modello DST”, reso disponibile sul sito delle Entrate
  • i soggetti incaricati della trasmissione telematica hanno l’obbligo di rilasciare al soggetto passivo una copia del modello trasmesso,  e copia della comunicazione che ne attesta l’avvenuto ricevimento
  • tale ricevuta è prova dell’avvenuta presentazione
  • il modello, sottoscritto dal soggetto incaricato della trasmissione telematica e dall’interessato è conservato a cura di quest’ultimo.

Ricordiamo che con il Provvedimento n 13185 sono state definite:

  • base imponibile e calcolo imposta, 
  • modalità di versamento,
  • e di dichiarazione. 

Come disposto recentemente con DL urgente di proroga delle scadenze fiscali, cui si rimanda per una lettura approdfondita, la data di dichiarazione della web tax è slittata al 30 aprile mentre per il primo versamento, al 16 marzo 2021 (si legga Notifica degli atti di accertamento: il DL n 3 proroga i termini al 2022

Ricordiamo che cosa sono i servizi digitali:

  • veicolazione su un'interfaccia digitale di pubblicità mirata agli utenti della medesima interfaccia;
  • messa a disposizione di un'interfaccia digitale multilaterale che consente agli utenti di essere in contatto e di interagire tra loro, anche al fine di facilitare la fornitura diretta di beni o servizi;
  • trasmissione di dati raccolti da utenti e generati dall'utilizzo di un'interfaccia digitale.

Obblighi dei soggetti passivi d'imposta:

  • sono tenuti a rilevare mensilmente le informazioni sui ricavi imponibili, 
  • così come gli elementi quantitativi mensili utilizzati per calcolare le proporzioni. 

Tali informazioni dovranno essere indicate nel “Prospetto analitico delle informazioni sui ricavi e sugli elementi quantitativi utilizzati per calcolare l’imposta” (Allegato 1), inoltre le rilevazioni contabili devono essere integrate da una relazione, denominata “Nota esplicativa delle informazioni sui ricavi e sugli elementi quantitativi utilizzati per calcolare l’imposta” (Allegato 2) da redigere annualmente, entro il termine di presentazione della dichiarazione.

Si ricorda infine che i termini ordinari per gli anni successivi al 2021 saranno: 

  • il 16 febbraio per il versamento
  • e il 31 marzo per l'invio della dichiarazione annuale

dell’anno solare successivo a quello in cui sono realizzati i ricavi imponibili.

Ti potrebbe interessare L'Iva nel commercio elettronico (eBook 2020) una breve panoramica sulla disciplina comunitaria e nazionale dell'Imposta sul valore aggiunto nell'e-commerce, pdf di 106 pagine.

Per rimanere sempre aggiornato segui il Dossier gratuito: E-commerce e imprese digitali e nel Business Center di Fisco e Tasse troverai i prodotti dedicati al commercio elettronico in continuo aggiornamento.

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE