HOME

/

CONTABILITÀ

/

FATTURAZIONE ELETTRONICA 2020

/

CORRISPETTIVI: SLITTA AL 1 OTTOBRE 2021 IL NUOVO TRACCIATO ELETTRONICO

1 minuto, Redazione , 01/04/2021

Corrispettivi: slitta al 1 ottobre 2021 il nuovo tracciato elettronico

L'avvio dell'utilizzo esclusivo del nuovo tracciato elettronico dei dati dei corrispettivi giornalieri passa alla data del 1 ottobre 2021 e slitta l'adeguamento registratori

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con Provvedimento n 83884 del 30 marzo 2021 vengono ulteriormente prorogati i termini relativi alla disciplina della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri. 

In particolare, slitta dal 1 aprile al 1 ottobre 2021 la data dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI – versione 7.0 - giugno 2020”, e del conseguente adeguamento dei Registratori telematici. 

Vengono infine adeguati al 30 settembre 2021 anche i termini entro i quali i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia delle entrate. 

Il provvedimento reca modifiche agli stessi punti indicati di sotto sui quali erano state in prcedenza apportate variazioni di proroga in ragione della emrgenza covid 19.

Nello specifico il Provvedimento n 389405 del Direttore della Agenzia delle Entrate del 23 dicembre ha apportato modifiche alla disciplina della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.

In particolare il provvedimento, visto il perdurare delle difficoltà conseguenti alla situazione emergenziale provocata dal Covid-19 e in risposta alle richieste provenienti dalle associazioni di categoria, interviene a modificare le seguenti date:

  • passa dal 1° gennaio 2021 al 1° aprile 2021 la data di avvio dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI – versione 7.0 - giugno 2020”, 
  • e del conseguente adeguamento dei Registratori telematici.

Vengono infine adeguati al 31 marzo 2021 anche i termini entro i quali i produttori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche di un modello già approvato dall’Agenzia delle entrate.

La modifica riguarda il precedente provvedimento n 182017 del 28 ottobre 2016 già modificato da successivi interventi e in particolare dai documenti di prassi:

  • n. 99297 del 18 aprile 2019,
  • n. 1432217 del 20 dicembre 2019
  • n. 248558 del 30 giugno 2020.

Nello specifico si riportano testualmente le variazioni al provv. n 182017:

a) al punto 4.2 la data “1° gennaio 2021” è sostituita con “1° aprile 2021”;

b) al punto 1.5.2, le date “31 dicembre 2020” e “1° gennaio 2021” sono rispettivamente sostituite con “31 marzo 2021” e “1° aprile 2021”.

Allegati

Provvedimento Agenzia delle Entrate del 23.12.2020 n. 389405
Provvedimento Agenzia delle Entrate del 30.03.2021 n. 83844

Tag: FATTURAZIONE ELETTRONICA 2020 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2020 ADEMPIMENTI IVA 2021 ADEMPIMENTI IVA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI · 22/07/2021 Rimborso IVA a turisti extracomunitari: occorre la consegna della fattura

Non basta il codice di invio in Otello della fattura elettronica per il rimborso IVA al turista extracomunitario ma serve la consegna della stessa

Rimborso IVA a turisti extracomunitari: occorre la consegna della fattura

Non basta il codice di invio in Otello della fattura elettronica per il rimborso IVA al turista extracomunitario ma serve la consegna della stessa

Italia - San Marino: la disciplina dei rapporti di scambio agli effetti dell'Iva

Disciplina agli effetti dell'imposta sul valore aggiunto dei rapporti di scambio tra la Repubblica italiana e la Repubblica di San Marino; pubblicato in GU il decreto

Credito d'imposta canoni non percepiti: novità nelle dichiarazioni 2021

Dichiarazioni dei redditi 2021: il decreto sostegni modifica il credito d'imposta per i canoni di locazione non percepiti nel 2020. Le indicazioni delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.