HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

ZONA GIALLA: DA OGGI 17.01 ANCHE LA CAMPANIA È GIALLA

Zona gialla: da oggi 17.01 anche la Campania è gialla

Con due ordinanze del Ministero della Salute vengono confermate in gialla: Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Veneto e le Province autonome e entra la Campania

Con Ordinanza n. 22A00320 del 14 gennaio 2022 del Ministero della Salute la regione Campania dal giorno 17 gennaio entra in zona gialla.

In particolare, l'ordinanza pubblicata in GU n. 11 del 15 gennaio 2022, porta in zona gialla (come definita dalla normativa vigente e nei termini di cui all'art. 9-bis, comma 2-bis, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52) salvo nuova classificazione, la Campania per 15 giorni.

Inoltre con Ordinanza n 22A00319 del 14 gennaio e pubblicata in GU n 11 del 15.01, per le Regioni Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Veneto e le Province autonome di Trento e Bolzano, l'ordinanza del Ministro della salute 31 dicembre 2021, è rinnovata, per un periodo di quindici giorni, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione, con conseguente applicazione delle misure di cui alla c.d. «zona gialla».

Complessivamente sono in zona gialla:

  • Abruzzo
  • Calabria
  • Campania
  • Emilia Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Lazio
  • Liguria
  • Lombardia
  • Marche
  • Piemonte
  • Sicilia
  • Toscana
  • Veneto
  • Province autonome di Trento e di Bolzano

Ecco una sintesi delle principali regole valide nella zona gialla e delle attività consentite:

  • senza green pass
  • con green pass base
  • con green pass rafforzato

Le regole valide in ZONA GIALLA in base a tipologia di green pass (dati estratti della tabella pubblicata sul sito del Governo aggiornata all’11 gennaio 2022)

Attività

Consentito senza green pass

Consentito con green pass base

Consentito con green pass rafforzato

 

Spostamenti con mezzo proprio nel comune

 

si

si

si

Spostamenti con mezzo proprio verso altri comuni stessa regione

si

si

si

Accesso al luogo di lavoro per i lavoratori pubblici e privati (eccetto per i lavoratori pubblici per i quali vige l’obbligo vaccinale) 

no

si

si

Accesso alle mense per i lavoratori pubblici e privati (eccetto per i lavoratori pubblici per i quali vige l’obbligo vaccinale) 

no

si

si

Accesso ai negozi presenti nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (eccetto alimentari, edicole, librerie, farmacie, tabacchi) 

no

no

si

Consumazione al banco (all’aperto e al chiuso)

no

no

si

Consumazione al tavolo (all’aperto e al chiuso)

no

no

si

Attività sportiva o motoria (All'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici)

si

si

si

Attività sportiva o motoria in palestre, piscine, centri natatori (all’aperto e al chiuso)

no

no

si

Sport di squadra e di contatto (all’aperto e al chiuso)

no

no

si

Accesso a spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali (con capienza al 100%) al chiuso

no

no

si

Accesso a mostre, musei e altri luoghi della cultura (compresi archivi e biblioteche) 

no

no

si

Feste conseguenti a cerimonie civili e religiose (al chiuso)

no

no

si

Feste non conseguenti a cerimonie civili e religiose (al chiuso)

no

no

si

Feste ed eventi assimilati che comportino assembramenti 

no

no

no

Per il dettaglio di tutte le regole leggi qui la tabella integrale di riepilogo come riportata sul sito del Governo e aggiornata all'11 gennaio 2022.

Ricordiamo infine che in base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19 e alle ordinanze del Ministro della Salute, da lunedì 17 gennaio si applicano le misure previste:

  • per la zona bianca a Basilicata, Molise, Puglia, Sardegna e Umbria;
  • per la zona arancione alla Valle D'Aosta

Attenzione al fatto che le Regioni e le Province autonome possono adottare specifiche ulteriori disposizioni restrittive, di carattere locale, per conoscere le quali è necessario fare riferimento ai canali informativi istituzionali dei singoli enti.

Allegati

Ordinanza Ministero Salute zona gialla
Ordinanza Ministero Salute zona arancione Valle d'Aosta

Tag: EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2022 · 18/01/2022 Lavoratori fragili: bonus 2021 ma quarantena 2022 in stand by

Nuova indennità risarcitoria per il lavoratori fragili che hanno superato nel 2021 il periodo di comporto per quarantena Covid ma si ripresenta il problema nel 2022

Lavoratori fragili: bonus  2021 ma  quarantena 2022 in stand by

Nuova indennità risarcitoria per il lavoratori fragili che hanno superato nel 2021 il periodo di comporto per quarantena Covid ma si ripresenta il problema nel 2022

Zona arancione: la Valle D'Aosta è arancione dal 17 gennaio

Da oggi 17 gennaio la Valle D'Aosta è arancione. Vediamo la tabella delle attività consentite e quelle non consentite con il green pass rafforzato e il green pass base

Zona gialla: da oggi 17.01 anche la Campania è gialla

Con due ordinanze del Ministero della Salute vengono confermate in gialla: Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Veneto e le Province autonome e entra la Campania

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.