HOME

/

FISCO

/

REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2021

/

SETTIMANA CONCLUSIVA PER UNICO 2016: LA SCADENZA È VENERDÌ 30 SETTEMBRE

2 minuti, Redazione , 28/09/2016

Settimana conclusiva per UNICO 2016: la scadenza è venerdì 30 settembre

Ultimi giorni a disposizione dei professionisti per controlli e verifiche prima dell'invio della dichiarazione dei redditi Unico 2016

Per i contribuenti con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare, scade venerdì 30 settembre il termine per la presentazione del modello UNICO 2016 relativo ai redditi 2015. Entro questa settimana pertanto tali contribuenti dovranno presentare in via telematica i modelli :

  • UNICO PF-SP-SC 2016,
  • IVA ANNUALE 2016,
  • IRAP 2016,
  • 2 -5-8 per mille (può esprimere la scelta di destinare le quote dell’Irpef anche chi è esonerato dall’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi)
  • CNM ( Per la tassazione di gruppo di imprese controllate residenti e di stabili organizzazioni di imprese controllate non residenti e i soggetti ammessi alla determinazione dell’unica base imponibile per il gruppo di imprese non residenti )
  • Presentazione da parte degli eredi della dichiarazione dei redditi dei contribuenti deceduti nel 2015 o entro il 31 maggio 2016.

Si ricorda inoltre che il contribuente che ha regolarmente presentato il modello 730/2016 entro i termini previsti (7 luglio 2016, ovvero 22 luglio per i contribuenti che hanno fruito della proroga quest'anno), ma successivamente si è accorto di aver commesso alcuni errori od omissioni nella predisposizione del modello la cui correzione o integrazione comporti un risultato a suo favore o favore del fisco, ha la possibilità di presentare:

  • il modello UNICOPF 2016 → entro il 30 settembre 2016;
  • il modello 730/2016 integrativo→ entro il 25 ottobre 2016.

Il software di controllo

Prima di procedere all'invio delle dichiarazioni, gli intermediari abilitati  devono controllare telematicamente la correttezza formale dei modelli tramite il software messo a disposizione dell'Agenzia delle Entrate. In particolare, il software permette di rimediare a errori, omissioni, dimenticanze nella compilazione di UNICO (o degli Studi di settore). A seconda della gravità dell'anomalia riscontrata, il software può scartare o meno la dichiarazione, infatti:

  • in caso di lieve anomalia →viene segnalato un solo asterisco ed è possibile procedere con l'invio della dichiarazione;
  • in caso di grave anomalia→ vengono segnalati 3 o 4 asterischi ed è impossibile procedere con l'invio della dichiarazione in quanto viene scartata.

Sanzione per omessa dichiarazione

I contribuenti che non rispettano la scadenza del 30 settembre hanno la possibilità di rimediare al massimo entro 90 giorni, (cioè entro il 29 dicembre 2016).
Per la regolarizzazione, ci si può avvalere del ravvedimento operoso, beneficiando della riduzione ad un decimo del minimo della sanzione ordinaria (da 250 a 2.000 euro) qualora, entro 90 giorni, venga presentata la dichiarazione omessa e venga versata una sanzione pari a 25 euro.

Scopri tutti i contenuti e utilità presenti nell'abbonamento alla Banca dati Utility - centinaia di tool pronti per aiutarti nel tuo lavoro! 

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2021 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2021 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2021 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA TASSAZIONE DELLE PMI · 27/07/2021 La deducibilità dell’IVA indetraibile da pro-rata

La Cassazione emana un principio di diritto in base al quale l’IVA indetraibile da pro-rata è deducibile per cassa quale componente negativo di reddito

La deducibilità dell’IVA indetraibile da pro-rata

La Cassazione emana un principio di diritto in base al quale l’IVA indetraibile da pro-rata è deducibile per cassa quale componente negativo di reddito

Soggetti ISA e forfettari: proroga versamenti imposte al 15 settembre

Per i contribuenti ISA slitta al 15 settembre il termine versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, IRAP e IVA, in scadenza dal 30.06 al 31.08.2021

Soggetti Isa e versamento imposte: rateizzazione e calcolo interessi dopo la proroga

I contribuenti Isa che hanno optato per la rateizzazione delle imposte, dovranno ricalcolare gli interessi per i pagamenti delle rate successive al 15 settembre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.