ISA - Indici sintetici di affidabilità

Speciale del 28/08/2015

Studi di settore: Compilazione quadro F

Le novita nella compilazione del quadro F -“Elementi contabili” degli studi di settore - Circolare 28/E 2015
Speciale del 25/08/2015

Studi Settore: incrocio tra quadro G Studi e RE Unico 2015

Un aiuto per il raccordo tra quadro G Studi di Settore e quadro RE lavoratori autonomi per evitare errori e fastidiose richieste da parte dell'Agenzia
Speciale del 27/07/2015

Studi di settore 2015 e cause di esclusione

L'esclusione dagli studi di settore non esonera il contribuente dalla compilazione del modello o a fornire i dati per l'indice INE
Speciale del 16/06/2015

Studi di settore, possibile l'adeguamento

I contribuenti che risultano non congrui rispetto agli studi di settore, possono effettuare l'adeguamento, evitando così azioni di accertamento
Speciale del 12/05/2015

Studi di settore tra revisione 2015 e correttivi 2014

Approvati sia gli studi di settore oggetto di revisione per il 2015 che i correttivi agli studi di settore per il periodo d'imposta 2015
Speciale del 18/09/2014

Anomalie studi di settore, occhio alle comunicazioni

Le comunicazioni di anomalia sugli studi di settore non vanno sottovalutate. In vista di Unico 2014 è bene esaminarle accuratamente per evitare di ripetere gli stessi errori nella compilazione degli studi.
Speciale del 24/09/2013

Studi di settore 2012: i chiarimenti delle Entrate

A pochi giorni dal termine per l’invio di Unico 2013, l’Agenzia, ha fornito significativi chiarimenti in merito alla compilazione degli studi di settore per il periodo di imposta 2012.
Speciale del 31/07/2013

Studi di settore per il 2012: chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Di recente l’Agenzia delle Entrate (Direzione Centrale Accertamento) con la Circolare 15.7.2013, n. 23/E, ha fornito una serie di chiarimenti in merito agli studi di settore applicabili per il 2012.
Speciale del 24/09/2012

Studi di settore, le risposte dell'Agenzia alle faq dei contribuenti

L’omessa presentazione del modello studi di settore può essere sanata mediante “integrativa” nei termini del ravvedimento operoso
Speciale del 27/08/2012

Contribuenti multiattività: come compilare gli studi di settore

Il contribuente esercente due o più attività con ricavi derivanti dalle attività non prevalenti superiori al 30% dell’ammontare complessivo dei ricavi dovrà compilare l’apposito prospetto “Multiattività”