HOME

/

FISCO

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022

/

DICHIARAZIONE, REVOCA SILENZIOSA

Dichiarazione, revoca silenziosa

Le Entrate precisano gli obblighi per la comunicazione dei dati per le lettere di intento ricevute

L'Agenzia delle Entrate ha diffuso la circolare n. 41/E del 27 settembre in cui detta importanti chiarimenti sulla trasmissione telematica delle dichiarazioni di intento degli esportatori abituali. La circolare afferma che la dichiarazione omessa o irregolare potrà beneficiare del ravvedimento, con la presentazione della dichiarazione omessa o da rettificare, versando la sanzione ridotta a un quinto del minimo, entro un anno dall'omissione o dall'errore.
Viene confermata l'interpretazione della circolare n. 10/E/2005 secondo cui la sanzione proporzionale all'imposta non si applica, se la dichiarazione di intento non è stata riportata nella comunicazione, ma nel mese di competenza non sono state emesse fatture su tale base. La sanzione è quella fissa, da 258 a 2.065 euro.

Potrebbero interessarti i seguenti prodotti:

Visita il Focus Iva in continuo aggiornamento

Tag: DICHIARAZIONE IVA 2022 DICHIARAZIONE IVA 2022 RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022 RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2022 · 11/07/2022 Anomalie Quadro VF: in arrivo gli avvisi delle Entrate

Le regole per adempimento spontaneo in caso di maggior credito IVA. Il Provvedimento ADE per favorire l'adempimento spontaneo.

Anomalie Quadro VF: in arrivo gli avvisi delle Entrate

Le regole per adempimento spontaneo in caso di maggior credito IVA. Il Provvedimento ADE per favorire l'adempimento spontaneo.

Dichiarazioni integrativa: non è possibile per le ravvedute

Dichiarazione fiscale integrativa: quando è possibile secondo le Entrate. I chiarimenti in Telefisco 2022 del 15 giugno

Ravvedimento operoso anche per condotte fraudolente: le Entrate chiariscono con Circolare

Le Entrate con Circolare n 11/E chiariscono l'applicabilità del ravvedimento operoso anche alle condotte fraudolente e specificano le sanzioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.