HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

DECRETO AIUTI TER: CONTRIBUTO ENERGIA ANCHE AL TERZO SETTORE

Decreto Aiuti ter: contributo energia anche al Terzo settore

Nel decreto Aiuti ter appena approvato dal governo una misura da 120 milioni per gli enti del terzo settore contro il caro energia . Ecco i dettagli dalla bozza di decreto

La bozza del decreto Aiuti ter approvata Venerdi dal governo  contiene anche una misura  proposta dal ministro del Lavoro el Orlando, per un contributo straordinario per gli enti del Terzo Settore per l'acquisto di gas ed energia

Il contributo nello specifico è pari al   25% della spesa sostenuta per l'acquisto della componente energetica effettivamente utilizzata nel primo, secondo, terzo e quarto trimestre 2022 ( energia elettrica e gas naturale).

Si rivolge in particolare ali enti che gestiscono servizi socio sanitari e sociali.

La misura è stata considerata necessaria in considerazione delle gravi conseguenze sociali, politiche ed economiche del conflitto in Ucraina e  degli aumenti dei prezzi delle materie prime e delle oscillazioni dei mercati finanziari osservate dallo scoppio della guerra, al fine di attenuare l'impatto sulle numerose e diverse attività svolte dagli enti del Terzo Settore,.

La proposta normativa prevede l'erogazione di un contributo  i cui criteri e modalità di erogazione dovranno essere definiti da un decreto interministeriale da emanare entro 30 giorni dall'entrata in vigore della legge.

Ti puo essere utile  il  pratico tool di calcolo CREDITO DI IMPOSTA ENERGIA ENTI DEL TERZO SETTORE (foglio Excel)

Questo il testo provvisorio della norma:

"Agli enti del terzo settore che gestiscono servizi sociosanitari e sociali svolti in regime residenziale, semiresidenziale e  domiciliare rivolti a persone con disabilità, che in conseguenza all’aumento dei costi  dell’energia termica ed elettrica hanno subito un incremento dei costi dell’energia superiore  al 30 per cento relativamente al medesimo periodo nell’anno 2019, è istituito nello stato di  previsione del Ministero dell’economia e delle finanze un apposito fondo, con una dotazione  di 120 milioni di euro per l’anno 2022, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo  della Presidenza del consiglio dei ministri, per il finanziamento, nei predetti limiti di spesa,  di contributi a parziale ristoro dei costi effettivamente sostenuti per l’energia elettrica e  termica dai predetti enti nei periodi del terzo e quarto trimestre del 2022.

2. Con decreto del Presidente del consiglio dei ministri ovvero dell’Autorità politica delegata  in materia di disabilità, adottato di concerto con i ministri dell’economia e delle finanze e del

lavoro e delle politiche sociali, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di  conversione del presente decreto, sono individuate le modalità e i termini di presentazione  delle richieste di erogazione dei contributi, i criteri di ammissione, le modalità di erogazione  nonché le procedure di controllo.

3. Agli oneri derivanti dal presente articolo, pari a 120 milioni di euro per l’anno 2022, si  provvede, per la quota parte di 100 milioni di euro, mediante corrispondente riduzione del  Fondo per le politiche in favore delle persone con disabilità di cui all’articolo 1, comma 178,  della legge 30 dicembre 2021, n.234."

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT SCRITTURE CONTABILI SCRITTURE CONTABILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 24/09/2022 Decreto Aiuti ter: in GU del 23.09 le misure per le imprese contro il caro energia

Pubblicato in GU del 23 settembre il DL Aiuti ter: contributi straordinari per imprese a forte consumo di gas e energia, autotrasporto, pesca e agricoltura

Decreto Aiuti ter: in GU del 23.09 le misure per le imprese contro il caro energia

Pubblicato in GU del 23 settembre il DL Aiuti ter: contributi straordinari per imprese a forte consumo di gas e energia, autotrasporto, pesca e agricoltura

Elezioni politiche 25 settembre: chi votare?

"Cerca il tuo collegio e i tuoi candidati" ecco il nuovo servizio online del Ministero dell'Interno

Fondo imprese danneggiate dalla crisi Ucraina: tutte le regole dell'agevolazione

Nuovo contributo a fondo perduto per le piccole e medie imprese danneggiate dalla crisi internazionale in Ucraina, che si sono tradotte in perdite di fatturato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.