HOME

/

LAVORO

/

CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO

/

ESAME AVVOCATO 2022: SCADE OGGI 11.11. IL TERMINE PER LE DOMANDE

4 minuti, Redazione , 11/11/2022

Esame avvocato 2022: scade oggi 11.11. il termine per le domande

Scadenza 11 novembre 2022 per l'esame di abilitazione alla professione forense con modalità semplificate. Testo del bando in pdf. Come fare

Scade domani il termine per le domande telematiche per la partecipazione all'esame di abilitazione alla professione di avvocato per il  2022: 

Come da comunicato stampa diffuso il 19 settembre, le prove inizieranno il 16 gennaio 2023

 Vediamo di seguito alcuni dettagli definiti dal decreto del Ministero della Giustizia (QUI IL TESTO IN PDF)

Esame avvocato 2022: prove e materie d'esame

Come anticipato dal decreto Semplificazioni 73 2022 si conferma anche quest'anno  la nuova modalità con due prove orali che era stata sperimentata nel 2021  per ridurre i rischi  durante la pandemia da COVID 19. Le regole straordinarie erano state definite dal  Dl 31/2021 convertito  nella L. 50/2021.

La procedura prevede due prove orali:

  1. La prima prova orale e' pubblica e ha ad oggetto l'esame e  la  discussione di una questione pratico-applicativa, nella  forma  della soluzione di un caso, che postuli conoscenze di diritto sostanziale e  di diritto processuale, in una  materia  scelta  preventivamente  dal  candidato tra  le  seguenti:  materia  regolata  dal  codice  civile;  materia regolata dal codice penale; diritto amministrativo. 
  2.  La seconda prova orale e' pubblica e deve durare non meno di quarantacinque e non piu' di sessanta minuti per ciascun candidato, e si svolge a non meno di trenta giorni di distanza dalla prima e consiste:
    1.       nella discussione  di  brevi  questioni  relative  a  cinque materie scelte preventivamente dal candidato, di cui:  una tra diritto civile  e  diritto  penale,  purche'  diversa dalla materia gia' scelta per la prima prova orale;          una tra diritto  processuale  civile  e  diritto  processuale  penale;           tre fra le seguenti: diritto civile, diritto penale,  diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto  tributario,  diritto  commerciale, diritto del lavoro, diritto dell'Unione europea, diritto  internazionale privato, diritto ecclesiastico.     In caso di scelta della materia del diritto amministrativo  nella  prima prova orale, la seconda prova orale ha per oggetto  il  diritto civile e  il  diritto  penale,  una  materia  a  scelta  tra  diritto  processuale  civile  e  diritto  processuale  penale  e  due  tra  le  seguenti: diritto  costituzionale,  diritto  amministrativo,  diritto  tributario,  diritto  commerciale,  diritto   del   lavoro,   diritto  dell'Unione  europea,   diritto   internazionale   privato,   diritto  ecclesiastico; 
    2.      nella dimostrazione di conoscenza dell'ordinamento forense e dei diritti e doveri dell'avvocato. 


Super consigliati per la preparazione i testi Maggioli editore:  consulta QUI LA SEZIONE DEDICATA ALL'ESAME FORENSE 2022 in continuo aggiornamento 

Procedura domanda di partecipazione all'esame avvocato 2022

  La domanda di partecipazione all'esame deve essere inviata per  via telematica a partire  dal 3 ottobre 2022  e fino all'11 novembre 2022. 

 Il candidato deve collegarsi al sito  internet  del  Ministero  della giustizia, «www.giustizia.it», alla  voce  «Strumenti/Concorsi,  esami,  assunzioni»  ed   effettuare   la   relativa   registrazione,  utilizzando uno dei seguenti sistemi di indentita digitale 

  •  SPID di secondo  livello,  
  • Carta di identita' elettronica (CIE) o 
  •  Carta nazionale dei servizi(CNS). 

Il candidato  dovra' quindi :

  1. inserire dati anagrafici e la casella di posta elettronica personale dove ricevera' le comunicazioni. e sarà poi guidato per l'accettazione dei dati per la privacy e il trattamento dati e per la compilazione della domanda
  2. Dopo  aver  registrato in modo permanente i dati, procedera' prima  al  pagamento del contributo  per complessivi euro 78,91,i tramite PAGOPA
  3. procedere   all'invio  dei dati 
  4. Al  termine  della   procedura   di   invio   verra'  visualizzata una pagina di risposta che contiene il  collegamento  al  file, in formato .pdf, domanda di partecipazione in cui va indicato il  Consiglio  dell'ordine  degli  avvocati,   tra   quelli  ricompresi nel distretto della Corte di appello  cui  e'  diretta  la domanda, che  certifica   il  compimento  della pratica forense.

ATTENZIONE  Nella domanda  il  candidato  esprime  anche l'opzione per le materie di esame prescelte per la  prima  e  per  la   seconda prova orale. 

TIROCINIO Si ricorda che all'esame  di  abilitazione   esclusivamente   coloro   che   abbiano completato la prescritta pratica professionale  entro  il  giorno  10  novembre 2022.  Coloro che  alla data di  presentazione  della  domanda, non abbiano ancora completato  la  pratica  professionale,  ma  intendano completarla entro  il  giorno  10  novembre  2022,  devono  dichiararlo  nell'apposito campo .

Tag: PROFESSIONE AVVOCATO PROFESSIONE AVVOCATO LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO · 25/01/2023 Concorso Ministero Giustizia 2023: tutti i dettagli per partecipare

Concorso Ministero della Giustizia per l'assunzione di 791 funzionari laureati: ecco i requisiti, come fare domanda, le materie delle prove d'esame

Concorso Ministero Giustizia 2023: tutti i dettagli per partecipare

Concorso Ministero della Giustizia per l'assunzione di 791 funzionari laureati: ecco i requisiti, come fare domanda, le materie delle prove d'esame

Concorsi Agenzia delle Entrate 2023: oltre 4300 assunzioni in programma

I dettagli sul piano di 4347 assunzioni comunicato dall'Agenzia nuovi bandi di concorso 2023 per laureati e diplomati: tributaristi, informatici, giuristi, ingegneri, architetti

Concorso  Agenzia Dogane 2022: prove rinviate

Rinviata la comunicazione di sedi e date delle prove scritte dei due bandi di concorso a 980 posti presso l'agenzia delle Dogane. Tutte le sedi di lavoro

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.