HOME

/

FISCO

/

REDDITI PERSONE FISICHE 2022

/

PENSIONI EROGATE A RESIDENTI IN FRANCIA: IL PUNTO SULLA TASSAZIONE IN ITALIA

Pensioni erogate a residenti in Francia: il punto sulla tassazione in Italia

Redditi di pensione erogati a soggetti residenti in Francia. Tassazione da parte del sostituto d'imposta. Articolo 18 della Convenzione Italia-Francia

Con Principio di diritto n 2 del 6 luglio 2022 le entrate fanno il punto sulla tassabilità in Italia delle pensioni erogate a residenti in Francia

In particolare, l'agenzia sostiene che le pensioni erogate a residenti in Francia da:

  • Stato italiano
  • altri soggetti residenti
  • stabili organizzazioni non residenti

sono imponibili in Italia ai fini irpef solo se rientrano nell'elenco delle prestazioni da pensione comprese nei regimi di sicurezza sociale previsti dalle legislazioni dei due stati.

La spiegazione ha lungo partendo dall'art 49 comma 2 lettera a) del TUIR che stabilisce che costituiscono redditi di lavoro dipendente e sono, quindi, imponibili ai fini Irpef, «le pensioni di ogni genere e gli assegni ad esse equiparate»

Ai fini dell'applicazione dell'Irpef nei confronti dei soggetti non residenti, ai sensi dell'articolo 23, comma 2, lettera a), del Tuir, le pensioni e gli assegni ad esse assimilabili si considerano prodotti nel territorio dello Stato «se corrisposti dallo Stato, da soggetti residenti nel territorio dello Stato o da stabili organizzazioni nel territorio stesso di soggetti non residenti». 

Perciò spiega l'agenzia in base all'ordinamento tributario domestico, le pensioni sono attratte a tassazione in Italia per il solo fatto di essere erogate dallo Stato, da soggetti residenti nel territorio dello Stato o da stabili organizzazioni nel territorio stesso di soggetti non residenti. 

La normativa interna deve essere coordinata con le disposizioni internazionali contenute nei Trattati.

In particolare, nel caso di pensionati residenti in Francia, occorre fare riferimento all'articolo 18, della Convenzione per evitare le doppie imposizioni tra l'Italia e la Francia secondo cui: 

  • «fatte salve le disposizioni del paragrafo 2 dell'articolo 19, le pensioni e le altre remunerazioni analoghe, pagate ad un residente di uno Stato in relazione ad un cessato impiego, sono imponibili soltanto in questo Stato» (paragrafo 1); 
  • «nonostante le disposizioni del paragrafo 1, le pensioni ed altre somme pagate in applicazione della legislazione sulla sicurezza sociale di uno Stato, sono imponibili in detto Stato» (paragrafo 2). 

La norma convenzionale stabilisce, in sostanza, che le pensioni pagate in relazione ad un impiego privato sono imponibili soltanto nello Stato di residenza del percettore, fatta eccezione per le pensioni e le altre somme pagate in applicazione della legislazione sulla sicurezza sociale di uno Stato, le quali sono imponibili in detto Stato. 

Con riferimento all'applicazione della normativa convenzionale in questione, si fa presente che con l'Accordo Amichevole tra le Amministrazioni finanziarie italiana e francese è stata definita l'interpretazione da dare all'espressione «sicurezza sociale», di cui al paragrafo 2 dell'articolo 18 ed è stato concordato un elenco di prestazioni pensionistiche da considerarsi ricomprese nei regimi di sicurezza sociale previsti dalle rispettive legislazioni nazionali.

Pertanto, qualora le pensioni erogate rientrino nella suddetta elencazione, le stesse saranno imponibili in Italia ai fini Irpef ai sensi del combinato disposto degli articoli 23, comma 2, lettera a), e 49, comma 2, lettera a), del Tuir. 

Allegato

Principio di diritto del 06.07.2022 n. 2

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI ESTERI 2022 REDDITI ESTERI 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI PERSONE FISICHE 2022 · 09/08/2022 Tende da sole 2022 : detrazione al 50% in dichiarazione

Dichiarazione dei redditi 2022: ecco come beneficiare della detrazione al 50% per l'acquisto e la posa in opera di schermature solari

Tende da sole 2022 : detrazione al 50% in dichiarazione

Dichiarazione dei redditi 2022: ecco come beneficiare della detrazione al 50% per l'acquisto e la posa in opera di schermature solari

Building automation: dispositivi per il controllo da remoto con detrazione al 65%

Dichiarazione dei redditi 2022: detrazione al 65% per acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per controllo da remoto, la cd. Building Automation

Cessione di criptvalute e valute virtuali: sono redditi esteri. A dirlo le Entrate

Redditi realizzati in virtù della cessione di valute virtuali e ambito applicativo dell'imposta sostitutiva sui redditi esteri: chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.