HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

INVALIDITÀ: RIEPILOGO DEI REDDITI DA CONSIDERARE

2 minuti, Redazione , 22/04/2022

Invalidità: riepilogo dei redditi da considerare

Guida completa con nuovi chiarimenti INPS sulla valutazione dei redditi e comunicazione oneri deducibili per le pensioni di invalidità. Messaggio 1688 2022

A seguito di richieste di chiarimento da parte delle sedi  Inps ha pubblicato ai fini interni un utile riepilogo completo dei redditi da considerare per i soggetti con invalidità totale e parziale ai fini delle prestazioni di invalidità civile, nel messaggio 1688  2022.

Il messaggio chiarisce anche le modalità di acquisizione   delle comunicazioni sugli oneri deducibili  da  coloro che già ricevono le prestazioni di invalidità civile.

L'istituto ricorda innazitutto che  le prestazioni di  invalidità civile sono riconosciute in presenza di  precisi requisiti reddituali posseduti dal richiedente al momento della domanda che sono definiti da un limite fissato annualmente sulla base delll'Indice Istat.

Il requisito del reddito  non si applica per:

  1. l’indennità di accompagnamento (legge n. 18/80),
  2. l’indennità di accompagnamento per cieco assoluto (Legge n. 406/1968 - Legge n. 508/1988), 
  3. l’indennità  speciale (Legge n. 508/88) e 
  4. l’indennità di comunicazione (Legge n. 508/88),

Nella determinazione del reddito rilevante sono computati tutti i redditi di qualsiasi natura, calcolati ai fini IRPEF che  vanno  computati al netto degli oneri deducibili e delle ritenute fiscali.

Non sono quindi ricomprese nella valutazione del reddito le seguenti prestazioni economiche:

• l'importo stesso della prestazione di invalidità;

• le rendite Inail;

• le pensioni di guerra;

• l'indennità di accompagnamento;

• il reddito della casa di abitazione (circolare Inps n. 74 del 2017).

Va ricordato anche che in sede di prima liquidazione dell'assengo sono considerati  i redditi dell'anno della domanda  mentre

per gli anni successivi al primo, invece, sia per le liquidazioni, sia per le eventuali ricostituzion si tiene  redditi da pensione conseguiti nell'anno mentre  per tutti gli altri redditi fa fede l'importo dell'anno precedente , che vanno comunicati ogni anno obbligatoriamente dall'interessato con  il modello Red.

L'istituto precisa anche che in materia di redditi  da immobili sono da computare :

- i redditi dei terreni detenuti a titolo di proprietà, enfiteusi, usufrutto; il reddito dominicale e il reddito agricolo;

- i redditi da fabbricati, diversi dalla casa di abitazione e le relative pertinenze.

Non vanno considerati invece:

  1. gli immobili relativi a imprese commerciali e quelli che costituiscono beni strumentali per l'esercizio di arti e professioni e 
  2. le  costruzioni rurali  destinate ad abitazioni per persone addette alla coltivazione della terra; custodia fondi/bestiame/vigilanza; ricovero animali; custodia macchine agricole; protezione piante”

Per quanto riguarda gli oneri deducibili da non considerare nel reddito  si segnalano ad esempio 

  • i contributi previdenziali e assistenziali personali  
  • gli assegni periodici corrisposti al coniuge separato,
  •  i contributi pagati al personale domestico,
  • le donazioni a organizzazioni non governative,

Il messaggio infine ricorda  che "nel caso in cui l’interessato, percettore delle prestazioni assistenziali collegate al reddito (pensione di inabilità, pensione per cieco civile, pensione per sordo,  assegno mensile o indennità di frequenza), non comunichi i propri redditi all’Istituto o qualora, in  sede di controllo, le dichiarazioni risultino inesatte o incomplete, la prestazione è da considerarsi  indebita. In tal caso, successivamente ai citati adempimenti di sospensione e revoca, l’Istituto è  chiamato a recuperare quanto erogato".

Ti potrebbero essere utili:

Agevolazioni disabili e Legge 104E book di A. Donati

la circolare  sui chiarimenti 2021 IVA agevolata veicoli disabili 

Tag: AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SMART WORKING (LAVORO AGILE) 2022 · 01/07/2022 Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Concorso Camera 2022: 65 documentaristi

Nuovo concorso per 65 posti di documentarista alla Camera dei deputati Ecco i requisiti , le modalità di partecipazione, le prove d'esame. Scadenza domande 28 luglio 2022

Cessione quinto: tassi III trimestre 2022

Pubblicato il decreto sui tassi soglia usura e di cessione quinto pensione e stipendi per il terzo trimestre 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.