HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

DELEGA FISCALE: NOVITÀ PER I FORFETTARI 2022 ALIQUOTA PIATTA ANCHE SUI REDDITI ECCEDENTI

Delega fiscale: novità per i forfettari 2022 aliquota piatta anche sui redditi eccedenti

Regime forfettario: attenzione alle novità in arrivo. Dalla fatturazione elettronica allo scivolo della flat tax per chi supera il limite annuale di 65.000 euro

In discussione in questi giorni ci sono gli emendamenti alla legge delega del fisco, vediamo le principali novità che saranno probabilmente in arrivo per i contribuenti che aderiscono al regime forfettario.

Scivolo per i forfettari over 65.000

Al via lo scivolo biennale della ftat-tax per i lavoratori autonomi che superano la soglia di 65.000 di ricavi o compensi (ricordiamo che è il limite massimo attualmente in vigore per rimanere nel regime agevolato). In questo caso si passerebbe da un'aliquota piatta ad un altra aliquota piatta ma con aliquota superiore al 15%. In discussione in questi giorni la percentuale definitiva.

Fatturazione elettronica: MEF al lavoro per l'estensione ai forfettari

Al Ministero dell'Economia e delle finanze sono già partiti i lavori per l'estensione dell'obbligo della fatturazione elettronica anche per i contribuenti forfettari. In generale, in un ottica di maggiore lotta all'evasione fiscale si punta alla massima tracciabilità, con pieno utilizzo dei dati delle fatture elettroniche e degli scontrini telematici. Inoltre il fisco è alla ricerca della massima interoperabilità tra le banche dati, nel rispetto della privacy, in questo imponente scambio di informazioni. Lo scopo finale è ricorrere all'intelligenza artificiale per trovare gli evasori fiscali.

Sovraimposte: anche quelle dei forfettari ai Comuni

I forfettari saranno involontariamente coinvolti anche nella destinazione delle sovraimposte agli enti territoriali. In particolare al finanziamento dei Comuni e degli enti territoriali dovranno compartecipare anche le sovraimposte pagate dai forfetari. Novità questa che non impatta a livello economico sui contribuenti.

Esonero mensilizzazione dei versamenti

Novità anche in tema dell'annunciata mensilizzazione dei versamenti delle imposte. La proposta più accreditata vede "solo" i contribuenti ISA coinvolti da questa novità, che però si scontra con i mancati gettiti nei primi mesi di attualizzazione, motivo per cui si è alla ricerca di un delicato equilibrio di pagamenti di saldi e acconti che non pesi sulle casse erariali, per passare poi a una «progressiva mensilizzazione» dei pagamenti con la cancellazione della ritenuta d’acconto.

Delega fiscale: ulteriori novità in arrivo

Una serie di novità arrivano per tutti i contribuenti:

  • chash back detrazioni d'imposta: se pagati con sistemi tracciabili le detrazioni d'imposta spettanti saranno subito rimborsate sui conti correnti indicati dai contribuenti. Per ora sembra che l'ipotesi più accreditata veda un avvio con il metodo del cash back con le spese sanitarie, per poi allargarsi in maniera prioritaria alle spese socio-sanitarie.
  • stop all'IRAP in maniera prioritaria per gli studi associati, società di persone e società tra professionisti.

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI REGIME FORFETTARIO REGIME FORFETTARIO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 30/06/2022 Pagamenti POS: sanzioni da oggi 30 giugno per chi non li accetta

Le sanzioni per esercenti e professionisti che non accettano i pagamenti POS scattano dal 30 giugno 2022

Pagamenti POS: sanzioni da oggi 30 giugno per chi non li accetta

Le sanzioni per esercenti e professionisti che non accettano i pagamenti POS scattano dal 30 giugno 2022

Nuova agevolazione piscine: un contributo nel PNRR2

La legge di conversione del Decreto PNRR 2 prevede un contributo per proprietari di piscine localizzate in certe regioni. Vediamo i dettagli

Esonero turismo: domande in scadenza il 30/6 -  dubbio agriturismi

Istruzioni INPS su domande e Uniemens per lo sgravio contributivo dei contratti a termine o stagionali del settore turismo e terme. Agriturismi compresi nei codici Ateco ma...

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.