HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

BONUS TERME 2022: IL SOSTEGNI TER LO PROROGA AL 30 GIUGNO

Bonus terme 2022: il Sostegni ter lo proroga al 30 giugno

Bonus terme 2022: i bonus non fruiti all'8 gennaio 2022 fruibili fino a giugno, il Decreto Sostegni ter convertito in legge proroga la misura

Il Decreto Sostegni ter convertito in Legge con l’articolo 6, nel testo modificato al Senato, dispone, in considerazione della permanente situazione di emergenza epidemiologica, l’utilizzabilità, entro il 30 giugno 2022 (anziché entro il 31 marzo 2022) dei buoni per l’acquisto di servizi termali di cui all’articolo 29-bis del D.L. n. 104/2020 (L. n. 126/2020) non fruiti alla data dell’8 gennaio 2022. 

La relazione illustrativa al provvedimento rileva che il prolungarsi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e l’intervento delle conseguenti misure restrittive e di contenimento, hanno reso difficoltoso e, in alcuni casi, di fatto, impossibile, fruire dei buoni per i servizi termali.  Per tali ragioni, con la disposizione qui in esame si tende ad evitare che circa il 50% dei buoni emessi in applicazione del DM 1° luglio 2021 (attuativo della norma di rango primario sopra indicata) non fruiti entro l’8 gennaio 2022, divengano inutilizzabili.

A tal fine, si prevede di consentire agli utenti di utilizzare i buoni per l’acquisto di servizi termali, non fruiti alla data dell’8 gennaio 2021, entro il 31 marzo 2022, giorno in ha termine lo stato di emergenza secondo le disposizioni vigenti.

Bonus terme: cos'è e come funziona

Ricordiamo che con decreto del Ministro dello sviluppo economico 1° luglio 2021 è stata data attuazione al nuovo incentivo, previsto dall’articolo 29-bis del decreto-legge n. 104 del 2020, finalizzato a sostenere l’acquisto da parte dei cittadini di servizi termali presso gli stabilimenti termali accreditati. 

Il Bonus terme è un’agevolazione di cui il cittadino potrà beneficiare prenotando i servizi termali di proprio interesse presso uno stabilimento termale prescelto

Il Bonus consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d'acquisto dei servizi termali prescelti, fino ad un importo massimo di 200,00 euro. L’eventuale parte eccedente del costo del servizio sarà a carico del cittadino.  Il cittadino interessato dovrà prenotare i servizi termali presso uno stabilimento termale accreditato di sua scelta.

Ai fini dell’ammissibilità al beneficio, i servizi termali non devono essere già a carico del Servizio Sanitario Nazionale, di altri enti pubblici ovvero oggetto di ulteriori benefici riconosciuti all’utente, fatte salve le eventuali detrazioni previste dalla vigente normativa fiscale sul costo del servizio termale eventualmente non coperto dal buono.

Il Bonus non è cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro. 

Il buono non costituisce reddito imponibile dell’utente e non rileva ai fini del computo del valore dell’indicatore della situazione economica equivalente – ISEE. 

Bonus terme: a chi si rivolge?

L’incentivo per l’acquisto di servizi termali è rivolto a tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti di ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare.

Ciascun cittadino potrà usufruire di un solo bonus, per un solo acquisto, fino a un massimo di 200,00 euro. 

Accreditamento bonus terme

Il rappresentante legale dell'ente termale deve presentare una specifica  richiesta attraverso lo svolgimento delle seguenti attivita': 

  • accesso, mediante il sistema di autenticazione Spid, alla procedura informatica per la gestione dell'intervento;
  • immissione dei dati anagrafici relativi all'ente termale, tra cui gli estremi di autorizzazione all'apertura dell'attivita'; 
  • immissione dei dati necessari ai fini dell'erogazione dei rimborsi all'ente termale a fronte dei buoni fruiti dagli utenti; 
  • caricamento di copia dell'autorizzazione all'apertura dell'attività termale e delle necessarie dichiarazioni sostitutive di certificazione, rilasciate ai sensi dell'art. 47 dpr 28 dicembre 2000, n. 445, in cui e' attestato il possesso dei requisiti necessari allo svolgimento dell'attivita' di erogazione dei servizi termali e in cui si assume l'impegno a comunicare tempestivamente eventuali variazioni connesse alla sospensione o chiusura sell'attivita'; 
  • caricamento della dichiarazione con cui l'ente termale si impegna ad acquisire il consenso, da  parte degli utenti, al trattamento e al trasferimento all'Agenzia dei dati;
  • invio della richiesta di accreditamento. 

Bonus terme: come prenotarlo?

Il cittadino per avere informazioni sulle modalità di acquisto ed utilizzo del bonus, potrà rivolgersi direttamente all’istituto termale prescelto, che seguirà tutto il procedimento di attivazione necessario alla prenotazione.

Il sito di Federterme dal 30 settembre 2021, offre servizi informativi sul funzionamento del bonus e su come prenotarsi

Inoltre, ci si può iscrivere, autorizzando Federterme, tramite un modulo da compilare on line, clicca qui per essere aggiornati in tempo reale.

E ancora, sul sito di Invitalia, all'indirizzo https://bonusterme.invitalia.it/terme-accreditate.html è consultabile l'elenco dei centri termali accreditati, suddivisi per regione, che hanno aderito all'agevolazione, ai quali i cittadini potranno rivolgersi per richiedere il Bonus Terme.

Terme accreditate suddivise per regione

L'elenco è in continuo aggiornamento, ricordiamo infatti che:

  • gli enti termali interessati ad aderire all’agevolazione e concedere il buono ai propri clienti, dal 28 ottobre possono registrarsi e accreditarsi attraverso la piattaforma online all'indirizzo padigitale.invitalia.it, accedendo tramite SPID.
  • dall’8 novembre 2021, invece, i cittadini potranno richiedere il contributo prenotando i servizi termali direttamente presso la struttura termale accreditata prescelta.

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI BONUS FISCALI E CREDITO D'IMPOSTA BONUS FISCALI E CREDITO D'IMPOSTA AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 17/05/2022 Bonus idrico sanitari e docce: le domande entro il 30 giugno

Fino al 30.06 possibile inviare le domande per il bonus idrico, sanitari e docce, sulla piattaforma preposta, ecco i dettagli

Bonus idrico sanitari e docce: le domande entro il 30 giugno

Fino al 30.06 possibile inviare le domande per il bonus idrico, sanitari e docce, sulla piattaforma preposta, ecco i dettagli

Bonus 200 euro, novità: stretta per gli autonomi

Ancora modifiche per il Bonus una tantum di 200 euro in arrivo con il prossimo Decreto Aiuti : novità su beneficiari, requisiti di reddito e modalità per la domanda.

Credito imposta energia 2022: pubblicati i primi chiarimenti

Credito di imposta imprese energivore e non energivore primo e secondo trimeste 2022: in una circolare tutti i chiarimenti dell'Agenzia delle entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.