HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

CONTRIBUTO FONDO PERDUTO PER LE PARTITE IVA APERTE NEL 2018

1 minuto, Redazione , 07/05/2021

Contributo fondo perduto per le partite Iva aperte nel 2018

Esclusi decreto Sostegni per assenza del calo di fatturato: in arrivo nuovo contributo a fondo perduto fino a 1000 euro per le imprese che hanno attivato la partita Iva nel 2018

Ascolta la versione audio dell'articolo

In arrivo, per l'anno 2021, un contributo a fondo perduto nella misura massima di 1.000 euro, per le start up che hanno attivato la partita IVA a partire dal 1° gennaio 2018, la cui attività è iniziata nel 2019, e in assenza del requisito del calo del fatturato, sono rimasti esclusi dal fondo perduto previsto dal DL Sostegni 2021.

Lo ha previsto un recente emendamento al testo del ddl 2144 di conversione del Dl Sostegni n. 41/2021, approvato in Commissione al Senato. Tuttavia, per la conferma definitiva, sarà necessario attendere la conclusione dell’iter di conversione in legge del DL Sostegni.

Scarica il testo del maxi-emendamento interamente sostitutivo del Dl sostegni.

In sostanza, si riconosce per il 2021, un contributo a fondo perduto nella misura massima di 1.000 euro, ai soggetti titolari di reddito d'impresa che:

  • hanno attivato la partita IVA dal 1º gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, 
  • la cui attività d'impresa, in base alle risultanze del Registro delle imprese tenuto presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, è iniziata nel corso del 2019
  • e ai quali non sarebbe spettato il contributo a fondo perduto previsto dal Decreto sostegni n. 41/2021 articolo 1 (leggi l'articolo Contributo a fondo perduto DL Sostegni: come richiederlo e alcuni esempi di calcolo), in quanto l'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2020 non è inferiore almeno del 30% rispetto all'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2019, 

purché siano rispettati gli altri requisiti e condizioni previsti dal suddetto articolo 1 DL n. 41/2021, ovvero:

  • avere la partita IVA attiva al 23 marzo 2021, data di entrata in vigore del decreto Sostegni;
  • aver avuto ricavi o compensi nell’anno 2019, non superiori a 10 milioni di euro.

La dotazione prevista per la concessione di tali contributi a fondo perduto, per il 2021, è di 20 milioni di euro, e viene demandato a un decreto del Ministro dell'economia e delle finanze la definizione dei criteri e delle modalità di attuazione delle disposizioni introdotte dall'articolo in esame, anche per il rispetto del predetto limite di spesa.

Infine segnaliamo che con un altro emendamento è stato specificato che i contributi a fondo perduto sono impignorabili.

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PMI - START UP E CROWDFUNDING PMI - START UP E CROWDFUNDING

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 21/10/2021 Tour operator: nuovo credito di imposta del 50% dei costi per la digitalizzazione

Il DM Superbonus alberghi 80% ancora in bozza, prevede un credito di imposta per agenzie di viaggi e tour operator per i costi di digitalizzazione. I dettagli

Tour operator: nuovo credito di imposta del 50% dei costi per la digitalizzazione

Il DM Superbonus alberghi 80% ancora in bozza, prevede un credito di imposta per agenzie di viaggi e tour operator per i costi di digitalizzazione. I dettagli

Contributo imprese esercenti servizi turistici con Bus scoperti: domande dal 22 ottobre

Contributo per imprese esercenti servizi turistici mediante autobus scoperti: invio delle domande dal 22 ottobre e fino al 5 novembre 2021

Turismo e agevolazioni: dal Superbonus hotel 80% al fondo garanzia per le Pmi

Pronta la bozza del decreto che definisce le norme di attuazione del PNRR per il settore del turismo: dal Superbonus hotel all’80% al fondo garanzia per le Pmi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.