HOME

/

PMI

/

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI

/

FATTURE ELETTRONICHE: UN CHIARIMENTO SU FATTURE PER CLIENTI ESTERI GRAZIE ALLE FAQ

1 minuto, Redazione , 16/02/2021

Fatture elettroniche: un chiarimento su fatture per clienti esteri grazie alle FAQ

Clienti finali stranieri: l'agenzia chiarisce come predisporre le fatture elettroniche tramite aggiornamento di una FAQ

Con aggiornamento avvenuto in data 12 febbraio 2021 della FAQ n 63 del 2019, l'agenzia delle entrate fornisce un utile chiarimento su come predisporre le fatture elettroniche nei confronti di clienti stranieri.

In particolare, nel caso di fattura elettronica nei confronti di un consumatore finale estero, non stabilito in Italia, la compilazione del campo "codice fiscale" non è obbligatoria. 

Le Entrate forniscono un chiarimento in relazione al software stand alone e alla procedura di generazione delle e-fatture presenti nel portale «Fatture e corrispettivi» e utilizzabili gratuitamente. 

L’Agenzia, nel dire che la compilazione del campo codice fiscale non è obbligatoria, chiarisce come predisporre una fattura elettronica tramite il portale “Fatture e corrispettivi”, nei confronti di clienti finali stranieri senza codice fiscale italiano, o meglio chiarisce come avviene l'invio dei dati al SdI per la operazione attiva con l'estero.

L’operatore Iva italiano può scegliere di emettere verso un cliente estero, comunitario o extracomunitario, sia soggetto business che consumatore finale, una fattura elettronica, e non sarà necessario trasmettere i dati di tale fattura tramite l’esterometro. 

La fattura elettronica dovrà riportare: 

nella sezione 1.4.1.1 «IdFiscaleIva» del blocco 1.4 «Cessionario/Committente»,devono essere invece indicati, rispettivamente,

  • nel campo 1.4.1.1.1 «IdPaese» il codice Paese estero
  • nel campo 1.4.1.1.2 «IdCodice» un valore alfanumerico identificativo della controparte
  • se il cliente è un soggetto consumatore finale estero, va compilato anche in questo caso solo il campo 1.4.1.1.2 «IdCodice» lasciando vuoto il campo 1.4.1.2 «CodiceFiscale»

Prima dell’aggiornamento della FAQ era invece richiesto di compilare entrambi i campi con i medesimi valori.

Tag: FATTURAZIONE ELETTRONICA 2022 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2022 LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI · 28/07/2022 La fattura dell'avvocato: dettagli ed esempi

la fattura dell'avvocato in regime ordinario e forfettario. Alcuni esempi di fatturazione con rimborsi spese

La fattura dell'avvocato: dettagli ed esempi

la fattura dell'avvocato in regime ordinario e forfettario. Alcuni esempi di fatturazione con rimborsi spese

Fatture elettroniche: le regole di emissione volontaria al posto dei corrispettivi

I dati necessari alla fattura elettronica volontaria in sostituzione dei corrispettivi. I chiarimenti delle Entrate

Gli obblighi di autofatturazione vanno assolti in formato Xml con codici TD 17,18,19?

E' obbligatorio assolvere agli obblighi di integrazione/autofatturazione mediante la procedura di trasmissione dei dati tramite file xml con codice documento TD17, TD18 e TD19?

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.