HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

DICHIARAZIONE IVA 2020 AL 30 GIUGNO

1 minuto, Redazione , 31/03/2020

Dichiarazione IVA 2020 al 30 giugno

Emergenza Coronavirus: possibile presentare la dichiarazione IVA 2019 entro il 30 giugno 2020

Ascolta la versione audio dell'articolo

In generale la dichiarazione IVA annuale relativa al 2019 dovrebbe scadere il 30 aprile 2020, tuttavia l’emergenza Coronavirus e le conseguenti misure messe in campo dal Governo per attenuarne gli effetti fiscali, modificano anche il calendario degli adempimenti. Il termine ordinario del 30 aprile rientra così nella sospensione prevista all’articolo 62 del Decreto Cura Italia (DL 18/2020).
Rimandando alla lettura dell’articolo Le scadenze prorogate dal Decreto Cura Italia per l'emergenza Coronavirus per le altre sospensioni in corso, vediamo cosa cambia ai fini della dichiarazione IVA.

Come anticipato l’articolo 62 prevede la possibilità di presentare la dichiarazione IVA entro il termine del 30 giugno 2020, senza applicare sanzioni. Per lo stesso principio, slitta di 90 giorni anche il termine per la presentazione della dichiarazione tardiva (arrivando così al 28 settembre 2020) benchè in questo caso si applichino le sanzioni ravvedibili con il ravvedimento operoso.

Si ricorda che il DL 50/2017 aveva previsto la possibilità di esercitare il diritto alla detrazione IVA con la presentazione della dichiarazione IVA relativa all’anno in cui la detrazione è sorta. In pratica, il diritto alle detrazioni IVA sorte nel 2019 possono essere esercitate entro il 30 giugno 2020, termine prorogato per la sospensione della dichiarazione IVA 2019.
Discorso inverso per le note di variazione in diminuzione che devono essere emesse entro il medesimo termine del 30 giugno 2020.

Nuovo termine presentazione dichiarazione annuale IVA (anno di imposta 2019) 30 giugno 2020
Nuovo termine presentazione dichiarazione annuale IVA tardiva 28 settembre 2020

Tag: ADEMPIMENTI IVA 2022 ADEMPIMENTI IVA 2022 DICHIARAZIONE IVA 2022 DICHIARAZIONE IVA 2022 EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Davide - 04/04/2020

Sono un rappresentante di commercio.Ia mia ditta mandante ml paga le provvigioni a 90 GG.Percui in questo trimestre,pur non avendo praticamente concluso nulla, risulterà risulterà un incasso che però riguarda il quarto trimestre 2019.mentre sarò praticamente senza incassi a fine giugno.Avro' problemi per i 600 euro di " Cura Italia"?

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS · 08/08/2022 Green pass, assenze e sospensioni: le istruzioni ai datori di lavoro

Mancanza di certificazione verde Inps ha pubblicato le istruzioni operative sui trattamenti retributivi previdenziali e assistenziali. Possibile rimborso dei contributi versati

Green pass, assenze e sospensioni:  le istruzioni ai datori di lavoro

Mancanza di certificazione verde Inps ha pubblicato le istruzioni operative sui trattamenti retributivi previdenziali e assistenziali. Possibile rimborso dei contributi versati

Bonus 200 euro lavoratori autonomi occasionali e co.co.co: guida all’invio della richiesta

Guida alla presentazione dell’istanza di richiesta all’INPS del contributo una tantum di 200 euro per lavoratori autonomi occasionali e collaboratori coordinati e continuativi

Crisi politica: 92 voti di fiducia per Draghi in Senato. L'appello dei professionisti

I consigli nazionali dei professionisti chiedono al governo e alle parti politiche una rapida soluzione della crisi che "ridia stabilità al Paese"

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.