HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

TRASFORMAZIONE DI SAS IN SRL: LA PLUSVALENZA TASSATA AL 24% NON È ELUSIONE

1 minuto, Redazione , 29/11/2019

Trasformazione di Sas in Srl: la plusvalenza tassata al 24% non è elusione

La trasformazione di una società in accomandita semplice in Srl per tassare la plusvalenza da cessione di immobile al 24%, non è considerata operazione elusiva

Non costituisce abuso o elusione fiscale la trasformazione di una società di persone in Srl, seppur in prossimità della vendita di un immobile sociale fatiscente, allo stato non utilizzato né utilizzabile, che determina una plusvalenza tassabile, corrispondente all'intero corrispettivo da cessione, con aliquota del 24% anziché con le aliquote Irpef progressive dei soci.

Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con risposta all’istanza di interpello del 28.11.2019 n. 503.

L'operazione di riorganizzazione descritta nell'istanza, consistente nella trasformazione di una società di persone in società a responsabilità limitata, ha come principale e dichiarato fine quello di cedere un immobile fatiscente e plusvalente nell'ambito del regime fiscale della Srl anziché di una società di persone, per poter così fruire di un'aliquota impositiva in misura proporzionale (24%) rispetto ad aliquote progressive in capo ai soci in conseguenza dell'applicazione del principio della trasparenza.

L’Agenzia non ritiene che tale vantaggio fiscale risulti indebito, dal momento che non risulta violata alcuna ratio legis impositiva riguardante le plusvalenze sui beni immobili. Che la cessione dell'immobile sia effettuata nell'ambito di una società trasparente ai fini fiscali (società di persone) o nell'ambito di una società opaca (società di capitali), non muta la base imponibile su cui calcolare l'imposta.

È la scelta del regime impositivo (trasparente o opaco) che comporta, nello specifico caso in esame, un risparmio di aliquota di imposta, scelta che non appare sindacabile in ottica anti-abuso risultando posta dall'ordinamento tributario su un piano di pari dignità.

Qualora, invece, a seguito della trasformazione da società di persone a società di capitali, fosse deliberata la ri-trasformazione da società di capitali a società di persone, si avrebbe un indebito risparmio d'imposta, risultando la momentanea trasformazione in società di capitali meramente strumentale al conseguimento dello stesso.

Ti potrebbe interessare:

Allegato

Risposta interpello 503 del 28.11.2019

Tag: SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PACE FISCALE 2021 · 27/09/2021 Stralcio dei debiti fino a 5.000 euro: tutti i chiarimenti nella circolare dell'Agenzia

Condono cartelle fino a 5mila euro: annullamento automatico dei debiti al 31 ottobre e i chiarimenti nella Circolare dell'AdE, in particolare sui debiti oggetto di coobbligazione

Stralcio dei debiti fino a 5.000 euro: tutti i chiarimenti nella circolare dell'Agenzia

Condono cartelle fino a 5mila euro: annullamento automatico dei debiti al 31 ottobre e i chiarimenti nella Circolare dell'AdE, in particolare sui debiti oggetto di coobbligazione

Esonero autonomi INPS:  le istruzioni complete

Pubblicata la circolare di istruzioni per la domanda di esonero parziale dei contributi di professionisti e autonomi iscritti alle Gestioni INPS. Requisiti e casi particolari

Malattia e maternita compartecipanti e piccoli coloni 2021

Le prestazioni assistenziali per compartecipanti familiari e piccoli coloni in agricoltura retribuzioni di riferimento Circolare INPS N. 1221 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.