HOME

/

LAVORO

/

APPRENDISTATO E TIROCINI 2022

/

APPRENDISTATO PIU ONEROSO: NOVITÀ DALL'INPS

2 minuti, Redazione , 11/04/2019

Apprendistato piu oneroso: novità dall'INPS

In un messaggio INPS comunica una nuova interpretazione in materia di contributi per le aziende con non piu di 9 addetti per le trasformazioni da apprendistato di qualifica a professionalizzante

Il contratto di apprendistato diventa piu oneroso  per le piccole imprese . L'inps ha fornito precisazioni  nel messaggio 1478 2019 in tema di apprendistato professionalizzante  per i datori di lavoro con un numero di addetti pari o inferiore a nove.

L'INPS ricorda che ai sensi dell’articolo 43, comma 9, del D.lgs n. 81/2015  è consentito  trasformare il contratto di apprendistato di primo livello in contratto di apprendistato professionalizzante allo scopo di conseguire la qualificazione professionale ai fini contrattuali. 

Secondo l'INPS  "il testuale riferimento alla “trasformazione del contratto” implica la continuità del contratto di lavoro stipulato tra le parti, ossia tra l’iniziale apprendistato di primo livello e l’apprendistato professionalizzante e, in particolare, un prolungamento del periodo di formazione, già ricevuta dal lavoratore.

In tema di regime contributivo  la circolare ricorda che  l’articolo 1, comma 773, quinto periodo, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, prevedeva che  “complessiva aliquota del 10 per cento a carico dei medesimi datori di lavoro è ridotta in ragione dell'anno di vigenza del contratto e limitatamente ai soli contratti di apprendistato di 8,5 punti percentuali per i periodi contributivi maturati nel primo anno di contratto e di 7 punti percentuali per i periodi contributivi maturati nel secondo anno di contratto, restando fermo il livello di aliquota del 10 per cento per i periodi contributivi maturati negli anni di contratto successivi al secondo”.

La circolare inoltre ha  precisato che, per le assunzioni effettuate a decorrere dal 24 settembre 2015 con contratto di apprendistato di primo livello da datori di lavoro che occupano alle dipendenze un numero di addetti pari o inferiore a nove, l’aliquota contributiva a carico del datore di lavoro per gli anni di contratto successivi al secondo è pari al 5% della retribuzione imponibile ai fini previdenziali, in applicazione degli incentivi previsti alle lettere b) e c) del primo comma dell’articolo 32 del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150. La riduzione è riconosciuta però  “in ragione dell’anno di vigenza del contratto”. La norma precisa infatti che negli anni di contratto successivi al secondo si applica l’aliquota del 10%.

In conclusione  si afferma una nuova interpretazione per cui trattandosi di un contratto che continua la riduzione si applica solo ai periodi contributivi afferenti alla formazione di primo livello.  Successivamente, a decorrere dalla data di trasformazione del contratto  l’aliquota di contribuzione a carico del datore di lavoro è pari al 10% della retribuzione imponibile ai fini previdenziali.

Inoltre il datore di lavoro è  tenuto al versamento dell’aliquota di finanziamento della NASpI nella misura dell’1,31% e del contributo integrativo destinabile al finanziamento dei fondi interprofessionali per la formazione continua pari allo 0,30%.

Per i datori di lavoro che rientrano nel campo di applicazione delle disposizioni di cui al D.lgs n. 148/2015, infine, la misura della contribuzione dovuta è ulteriormente incrementata dalle aliquote di finanziamento delle prestazioni erogate a titolo di CIGO/CIGS o di fondi di solidarietà.

Tra le nostre novità  in tema di lavoro ti potrebbero interessare :

Paghe e contributi 2022  di A. Gerbaldi libro di carta   Maggioli editore 424 pagine

ISEE 2021 (eBook) di A. Donati: tutte le regole e oltre 140 risposte a quesiti

IRPEF 2022: applicazioni pratiche ed esempi (eBook)

Pensioni 2022 (e-Book) di L. Pelliccia

Lavoro autonomo occasionale (obbligo di comunicazione preventiva) ebook 2022 di P. Ballanti

La busta paga: guida operativa 2021  - E- BOOK di M.C. Prudente

I Rimborsi spese, aspetti fiscali e previdenziali   2021 - Pacchetto eBook + foglio excel

Collaborazioni coordinate e continuative - ebook  di P. Ballanti

Il contenzioso contributivo con INPS - Libro di carta 2021 Maggioli editore

Su altri  temi specifici visita  la sezione  in continuo aggiornamento dedicata al Lavoro

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 · 14/07/2022 Tirocini: sanzioni anche per irregolarità prima del 1.1.2022

Precisazioni sulle sanzioni per tirocini extracurriculari irregolari iniziati prima del 1 gennaio 2022. Nota dell'INL n. 1451 del 11 luglio 2022

Tirocini: sanzioni anche per irregolarità prima del 1.1.2022

Precisazioni sulle sanzioni per tirocini extracurriculari irregolari iniziati prima del 1 gennaio 2022. Nota dell'INL n. 1451 del 11 luglio 2022

Formazione 4.0 2022:  firmato il decreto con le aliquote maggiorate

Bonus formazione 4.0 aumentato per le piccole e medie imprese rispettivamente al 70% e al 50% con il Decreto Aiuti n. 50/2022: in arrivo il decreto attuativo

Tirocini 2022: le regole e  indicazioni INL

Nuove norme sui tirocini extracurricolari della legge di bilancio 2022 e indicazioni INL Nota n. 530 2022.Sanzioni già in vigore. Si attendono ancora le linee guida

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.