HOME

/

LAVORO

/

LAVORO ESTERO 2022

/

VOLUNTARY DISCLOSURES: NUOVA CIRCOLARE DELLE ENTRATE

1 minuto, Redazione , 14/06/2018

Voluntary disclosures: nuova circolare delle Entrate

Ex frontalieri ed ex iscritti all'AIRE: indicazioni operative sulla collaborazione volontaria per l'emersione di redditi prodotti all'estero.

Pubblicata oggi dalle Entrate la Circolare 12/E/2018 con le indicazioni operative sulla voluntary disclosures, a poco più di 2 settimane dalla scadenza (e qui allegata). In base a quanto chiarito nel documento di prassi, possono accedere alla procedura i contribuenti e i loro eredi

  • rientrati in Italia dopo essere stati fiscalmente residenti all’estero ed iscritti all’Aire
  • che abbiano prestato la propria attività lavorativa in via continuativa in una zona di frontiera, anche se in seguito di nuovo “frontalieri” o residenti all’estero, purché alla data del 6 dicembre 2017 il contribuente abbia ancora in essere con l’intermediario il rapporto finanziario relativo alle attività e alle somme da regolarizzare.

È il caso, ad esempio, di un lavoratore in passato residente all’estero e iscritto all’Aire, successivamente tornato residente in Italia e che nel 2017 sia di nuovo iscritto all’Aire. In questa ipotesi, il contribuente può presentare istanza di accesso alla procedura per regolarizzare i periodi di imposta in cui è tornato fiscalmente residente in Italia e ha violato gli obblighi di monitoraggio, a patto che per questi anni ricorrano i requisiti soggettivi e oggettivi richiesti dalla legge. Attenzione, come chiarito dalle Entrate:

  • non possono accedere alla procedura coloro che hanno ricevuto la notifica di avvisi di accertamento o atti di contestazione relativi alle attività e alle annualità oggetto di regolarizzazione.
  • viceversa, possono accedere coloro che hanno ricevuto inviti, questionari e processi verbali di constatazione. Non costituiscono, inoltre, cause di inammissibilità le comunicazioni derivanti dalla liquidazione delle imposte e dal controllo formale delle dichiarazioni.

Inoltre la procedura per ex frontalieri e ex iscritti all’Aire non può essere attivata per le attività e le somme già oggetto della voluntary disclosure e della voluntary bis. Possono però aderire i contribuenti per i quali la voluntary non si è perfezionata per via di una causa di inammissibilità, ad esempio nei casi di carenza della documentazione prodotta a corredo dell’istanza o della tardiva presentazione della richiesta di accesso.

Il documento di prassi chiarisce

  • quali sono le attività finanziarie detenute all’estero
  • i periodi di imposta regolarizzabili (2012-2016)
  •  vengono fornite ulteriori precisazioni con riguardo alle ulteriori annualità per cui opera il raddoppio dei termini (2007-2011).

Sull'argomento ti puo' interessare la Circolare del giorno Mini voluntary disclosure: invio entro il 31.7

La Circolare acquistabile singolarmente fa parte dell'Abbonamento alla Circolare del Giorno

Allegato

Circolare Agenzia delle Entrate del 13.06.2018 n. 12/E

Tag: VOLUNTARY DISCLOSURE VOLUNTARY DISCLOSURE REDDITI ESTERI 2022 REDDITI ESTERI 2022 LAVORO ESTERO 2022 LAVORO ESTERO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LAVORO ESTERO 2022 · 27/07/2022 Distacco: nuovo modello per la comunicazione preventiva

Pubblicato il decreto con nuovi modelli e regole aggiornate sulla comunicazione di distacco transnazionale Tutti i dettagli su notifiche superamento dei 12 mesi distacco a catena

Distacco: nuovo modello per la comunicazione preventiva

Pubblicato il decreto con nuovi modelli e regole aggiornate sulla comunicazione di distacco transnazionale Tutti i dettagli su notifiche superamento dei 12 mesi distacco a catena

Proroga regime impatriati: non sanabile l'errore in buona fede

Linea dura dell'Agenzia per gli impatriati che chiedono l'estensione del regime agevolato con versamento errato. I dettagli nell' Interpello n. 383 2022

Impatriati: per la proroga del regime no al ravvedimento

Interpello Agenzia delle Entrate n. 371/2022: non sanabile il mancato versamento del 5% nei termini previsti dal decreto per ottenere la proroga del regime Impatriati

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.