HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

RIMBORSO PER I “CONTRO-ESODATI": ECCO COME FARE

2 minuti, Redazione , 23/04/2018

Rimborso per i “contro-esodati": ecco come fare

Le maggiori imposte dei "contro esodati" sono recuperabili con istanza di rimborso o con una dichiarazione integrativa. A chiarirlo il Provvedimento delle Entrate

Pubblicato il Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 20.04.2018 n. 85330 con le norme per il rimborso delle maggiori imposte versate dai contro esodati. In particolare, il D. Lgs 147/2015 “Disposizioni recanti misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese” ha introdotto all’articolo 16, comma 1, un particolare regime agevolativo in favore dei cosiddetti “lavoratori impatriati” in base al quale dal 2016 il reddito prodotto in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato concorre alla formazione del reddito complessivo limitatamente

  • al 70% del suo ammontare per l’anno di imposta 2016
  • al 50% del suo ammontare a partire dall’anno di imposta 2017.

I soggetti interessati sono, quindi,

  • lavoratori dipendenti
  • lavoratori autonomi
  • titolari di attività d’impresa,
  • trasferiti in Italia entro il 31 dicembre 2015,
  • in possesso dei requisiti previsti dalla legge 238/2010,

i quali, in luogo della minore tassazione prevista dalla medesima legge per il biennio 2016-2017, hanno esercitato l’opzione per fruire del regime speciale dei lavoratori impatriati per il quinquennio 2016-2020.

L’articolo 8-bis, derogando alle disposizioni contenute nel secondo periodo del comma 4 dell’articolo 16, modifica la decorrenza dell’opzione, stabilendo che la stessa produce effetti per il quadriennio 2017-2020, anziché per il quinquennio 2016-2020.
Da ciò deriva che, per il periodo d’imposta 2016, restano applicabili le disposizioni agevolative previste dalla legge 238/2010 e, quindi, per tale anno, i redditi di lavoro dipendente, autonomo o d’impresa, percepiti dai lavoratori “contro-esodati”, concorrono alla formazione della base imponibile ai fini Irpef, in misura ridotta al 20%, per le lavoratrici, e al 30% per i lavoratori, in luogo della tassazione del 70%, prevista dall’articolo 16, Dlgs 147/2015, per i lavoratori impatriati.

I soggetti che nel periodo d’imposta 2016 hanno applicato il regime speciale previsto dall’articolo 16 del decreto legislativo 14  settembre 2015, n. 147, possono recuperare le maggiori imposte eventualmente versate mediante:

  • la presentazione di una dichiarazione integrativa qualora abbiano validamente presentato la dichiarazione dei redditi per l’anno di imposta 2016;
  • la presentazione di un’istanza di rimborso in carta libera all’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle entrate competente in base al proprio domicilio fiscale alla data in cui la dichiarazione dei redditi per l’anno di imposta 2016 è stata presentata o avrebbe dovuto essere presentata.

Come chiarito, si considerano valide le istanze di rimborso presentate anche anteriormente alla data di pubblicazione del presente provvedimento.

Ti potrebbe interessare anche l'ebook Lavoro all'estero - 260 risposte in 320pagine.

Resta sempre aggiornato con  il conveniente abbonamento alla CIRCOLARE SETTIMANALE DEL LAVORO con BANCA DATI documentale di normativa , prassi, giurisprudenza e  contrattualistica del lavoro. Vedi qui gli indici delle ultime uscite!

Allegato

Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 20.04.2018 n. 85330

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI ESTERI 2022 REDDITI ESTERI 2022 VERSAMENTI DELLE IMPOSTE VERSAMENTI DELLE IMPOSTE PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PROVVEDIMENTI · 14/06/2022 Bonus edilizi e cessione dei crediti: aggiornate le disposizioni attuative

Modifiche alle disposizioni attuative sulle modalità di cessione crediti connessi agli interventi edilizi, come recupero patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico

Bonus edilizi e cessione dei crediti: aggiornate le disposizioni attuative

Modifiche alle disposizioni attuative sulle modalità di cessione crediti connessi agli interventi edilizi, come recupero patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico

Rifugiati Ucraina: assistenza sanitaria gratuita per chi non lavora

La Protezione civile potenzia le misure per i rifugiati ucraini : nuovo stanziamento, collaborazioni, controlli sugli operatori, assistenza sanitaria. Ordinanza n. 895 2022

Protocollo concorsi pubblici in vigore dal 25.5. al 31.12.2022

Testo ordinanza ministero della Salute : il nuovo protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici con misure anti Covid 19 fino alla fine del 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.