HOME

/

LAVORO

/

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

/

DOMANDA INVALIDITÀ CIVILE, CHIARIMENTI SULLA DECADENZA

1 minuto, Redazione , 23/03/2018

Domanda invalidità civile, chiarimenti sulla decadenza

Termini di decadenza e effetti della domanda tardiva per le indennità di invalidità (pensione, assegno mensile, indennità di accompagnamento) Messaggio INPS n.1217-2018

Nel messaggio n. 1217 del 20 marzo 2018, l'INPS chiarisce  che, dopo il riconoscimento dello status di invalido  la domanda di prestazione economica può essere inviata  anche tardivamente senza perdita del diritto. La prescrizione  ha comunque il termine decennale ordinario  previsto dall'articolo 2946 del Codice civile. 

L'istituto illustra nel messaggio i termini ordinari di decorrenza dei benefici economici e  gli effetti della domanda di invalidità civile presentata in ritardo e e di eventuale Revoca dello status di invalido.

  • INVALIDITA' -   le pensioni d'inabilità,  l' assegno mensile, le indennità di accompagnamento, la pensione ai ciechi,  ai sordi e  l'indennità speciale e di comunicazione decorrono dal mese successivo alla data di presentazione della domanda di accertamento sanitario (tramite modello AP66 o AP67), ovvero dalla data eventualmente indicata dalle  commissioni sanitarie. Anche in caso di presentazione tardiva ossia oltre il termine di 30 giorni indicato nel verbale sanitario l'erogazione decorre dal mese successivo.
  • INDENNITA' FREQUENZA  decorre  dal primo giorno del mese successivo a quello in cui si inizia il corso o  trattamento terapeutico o riabilitativo.
  • REVOCA - In caso di domanda tardiva per oltre due anni dalla data del  verbale sanitario che riconosce l'invalidita ,  si ha la verifica sanitaria e ,in caso ne derivi  una revoca  gli effetti  scattano  solo dal mese successivo alla data dell'accertata insussistenza dei requisiti. Tale revoca non pregiudica il diritto agli importi arretrati, ove sussistano comunque i necessari  requisiti socio-economici.

Gli interessi legali decorrono dal 121° giorno da quando il cittadino fornisce  gli elementi utili alla concessione e liquidazione di quel tipo di provvidenza economica .

Sul tema leggi anche "Assegno di invalidità civile: requisiti" di R. Staiano.

Dello stesso autore è disponibile il volume cartaceo Manuale pratico su invalidità , autismo, disabili (Maggioli editore)

Tag: AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI · 12/08/2022 Indennità di mobilità proroga 2022 per la Regione Sicilia

Istruzioni INPS sulla nuova proroga dell'indennità di mobilità per la Regione Sicilia prevista dalla legge di conversione del decreto Aiuti

Indennità di mobilità proroga 2022 per la Regione Sicilia

Istruzioni INPS sulla nuova proroga dell'indennità di mobilità per la Regione Sicilia prevista dalla legge di conversione del decreto Aiuti

CIGO 2022 extra plafond e per crisi Ucraina:  le istruzioni

Come fruire delle ulteriori 26 settimane di cassa integrazione e 8 di assegno ordinario e con causale Ucraina o crisi energetica, come da decreto-legge 21-2022 e dl 4 2022

FIS 2022: firmato il decreto attuativo,  ecco le novità

Firmato dal ministro il Decreto attuativo del riforma del Fondo di Integrazione Salariale (FIS) prevista dalla legge di bilancio 2022. Una sintesi delle principali novità

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.