HOME

/

PMI

/

PMI - START UP E CROWDFUNDING

/

START UP INNOVATIVE E FONDO DI GARANZIA: PUBBLICATO IL RAPPORTO AL 30 GIUGNO

1 minuto, Redazione , 19/07/2017

Start up innovative e Fondo di Garanzia: pubblicato il rapporto al 30 giugno

Pubblicato il secondo rapporto trimestrale del 2017 (il 12° complessivo) sull’accesso al Fondo di Garanzia da parte di startup, Pmi innovative e incubatori certificati

Pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico il rapporto trimestrale del 2017 (il 12° complessivo) sull’accesso al Fondo di Garanzia da parte di startup, Pmi innovative e incubatori certificati, al fine di monitorare l’impatto degli strumenti introdotti dallo “Startup Act italiano” a sostegno dell’ecosistema nazionale dell’innovazione.

Come previsto dal DL 179/2012 - lo "Startup Act italiano" - le startup innovative che intendono ottenere un prestito bancario possono richiedere l’intervento del Fondo di Garanzia per le Pmi gratuitamente, seguendo una procedura semplificata che esclude qualsiasi valutazione di merito creditizio ulteriore rispetto a quella già effettuata dall’istituto, per operazioni di garanzia fino a 2,5 milioni di euro. L'accesso preferenziale prevede:

  • Gratuità dell’intervento
  • Priorità nell’istruttoria
  • La garanzia è a valere su un massimo dell’80% dell’operazione, senza valutazione del business plan o dei dati di bilancio, e senza garanzie accessorie da parte della banca
  • La stessa procedura semplificata è ammessa anche per le PMI innovative con scoring creditizio A o B
  • l’importo massimo garantito per ogni impresa è di 2,5 mln €, da utilizzare eventualmente attraverso più operazioni fino a concorrenza del tetto stabilito.

Le startup che al 30 giugno 2017, a quasi quattro anni dall’avvio della misura, hanno ricevuto un prestito con garanzia del Fondo sono complessivamente 1.432, per un totale di circa 477 milioni di euro (60 milioni di euro in più rispetto al trimestre scorso), distribuiti su 2.243 operazioni (416 startup hanno ricevuto più di un prestito). In media, i prestiti erogati ammontano a circa 212mila euro, e presentano una scadenza di circa quattro anni e mezzo. Circa un quarto delle operazioni ha una durata prevista inferiore a 18 mesi.
Rispetto quindi al 30 marzo 2017:

  • Startup finanziate: + 146
  • Credito erogato: + 59.600.272 €

A partire da metà 2016, 57 PMI innovative sono state destinatarie di finanziamenti bancari facilitati dall’intervento del Fondo di Garanzia per le PMI, per complessive 78 operazioni. Totale finanziamenti erogati: 25.789.956 €

Rispetto al 30 marzo 2017:

  • PMI finanziate: + 16
  • Credito erogato: + 7.077.000 €

Alleghiamo:

  • 12° Rapporto periodico, 30 giugno 2017 - Le imprese innovative e il Fondo di Garanzia per le Pmi

Ti potrebbe interessare il nostro ebook "Start up innovative (eBook 2017)" con tutte le novità in vigore dal 22 giugno 2017 (D.M. 4 maggio 2017) su come creare una startup senza notaio, dalla costituzione alle agevolazioni, e il nostro software Budget e Business Plan (Software B-bussola PLUS) per l'elaborazione del budget e business plan per commercialisti e imprenditori, con parte descrittiva del business plan, ideale per start-up.

Segui il Dossier gratuito PMI - Start up e Crowdfunding e gli articoli pubblicati nella nostra sezione del Blog dedicata alle Start-Up innovative

Allegato

12° rapporto periodico - Start up innovative e Fondo di garanzia

Tag: PMI - START UP E CROWDFUNDING PMI - START UP E CROWDFUNDING

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 21/07/2022 Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori: dichiarazioni 2022

Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori. Quali sono i benefici, esempio di compilazione dei modelli Redditi 2022

Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori: dichiarazioni 2022

Start up innovative e agevolazioni fiscali per gli investitori. Quali sono i benefici, esempio di compilazione dei modelli Redditi 2022

Startup innovative: domande entro il 30 agosto per nuovi fondi

MediaFutures: fino a 80mila euro per idee creative. Beneficiarie le startup innovative. Che cosa è media Futures

Start up innovative: trasformare il finanziamento in fondo perduto, da oggi 14.07

Smart & Start: con decreto MISE si modifica la misura per le start up innovative consentendo di trasformare i finanziamento in fondo perduto. La circolare MISE del 4 luglio

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.