HOME

/

NORME

/

LEGGI E DECRETI

/

AUTOCARAVAN INQUINANTI: BONUS DI 5.000 EURO PER LA LORO SOSTITUZIONE

1 minuto, Redazione , 27/10/2016

Autocaravan inquinanti: bonus di 5.000 euro per la loro sostituzione

In arrivo un beneficio di 5mila euro per la demolizione di autocaravan di categoria euro 0, 1 e 2, per sostituirli con nuovi veicoli: pubblicato il decreto

Approvati dal Governo gli incentivi per la demolizione di autocaravan di categoria euro 0, 1 e 2, per sostituirli con nuovi veicoli con classe di emissione non inferiore all’euro 5, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del 13 settembre 2016 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In che cosa consiste il bonus
Viene riconosciuto un contributo di 5.000 euro a coloro che, nell'anno 2016, acquistano ed immatricolano ad uso proprio in Italia, anche in locazione finanziaria, un autocaravan nuovo ai sensi dell'art. 1, comma 1, lettera b), conforme alle norme sulle emissioni inquinanti corrispondenti alla classe «euro 5» o a classi successive, in sostituzione di un autocaravan conforme alle norme sulle emissioni «euro 0», «euro 1» o «euro 2», mediante demolizione.

Il contributo è concesso a condizione che:

  1. che gli autocaravan siano stati acquistati nel periodo 1° gennaio - 31 dicembre 2016 e immatricolati non oltre il 31 marzo 2017;
  2. nell'atto di acquisto è chiaramente indicato il contributo statale;
  3. il veicolo acquistato non è stato già immatricolato in precedenza, neanche temporaneamente, sia in Italia che all'estero;
  4. contestualmente all'acquisto del veicolo nuovo deve essere consegnato al venditore un autocaravan che risulti già immatricolato in Italia alla data del 31 dicembre 2015 e che sia appartenente ad una delle seguenti classi di emissioni: «euro 0», «euro 1» o «euro 2»;
  5. il veicolo consegnato per la rottamazione deve essere intestato, da almeno un anno dalla data di immatricolazione del veicolo nuovo, allo stesso soggetto intestatario di quest'ultimo o ad uno dei familiari conviventi alla stessa data, ovvero, in caso di locazione finanziaria del veicolo nuovo, deve essere intestato, da almeno un anno, al soggetto utilizzatore del suddetto veicolo o a uno dei predetti familiari;
  6. nell'atto di acquisto deve essere espressamente dichiarato che il veicolo consegnato è destinato alla rottamazione.

Il contributo è anticipato dal venditore mediante sconto sul prezzo di vendita del veicolo nuovo, come risultante dall'atto di vendita, al lordo delle imposte. I venditori degli autocaravan nuovi a loro volta recupereranno il contributo concesso, sotto forma di credito d'imposta di pari importo, da utilizzare esclusivamente in compensazione con F24.

Allegato

Decreto interministeriale del 13 settembre 2016

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ AUTO 2022 DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ AUTO 2022 LEGGI E DECRETI LEGGI E DECRETI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGI E DECRETI · 27/06/2022 Bonus psicologico pubblicato in GU: a chi spetta e come fare domanda

Definite le modalità di presentazione della domanda di riconoscimento del Bonus psicologico: ecco il testo del decreto attuativo con importi del contributo e requisiti richiesti

Bonus psicologico pubblicato in GU: a chi spetta e come fare domanda

Definite le modalità di presentazione della domanda di riconoscimento del Bonus psicologico: ecco il testo del decreto attuativo con importi del contributo e requisiti richiesti

Riforma fiscale 2022: via libera della Camera al ddl di delega al Governo

Delega fiscale approvata dalla Camera: entro 18 mesi dalla data di entrata in vigore della legge, il Governo dovrà adottare decreti legislativi per la revisione del sistema fiscale

Decreto PNRR 2 e obbligo e-fattura forfettari dal 1° luglio: il testo approvato dal Senato

Approvato dal Senato il ddl di conversione del decreto PNRR 2 n. 36/2022: le misure previste dalla fattura elettronica forfettari, POS e sanzioni e altro ancora

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.