HOME

/

NORME

/

GIURISPRUDENZA

/

REDDITOMETRO: PRESUNZIONE DI GRATUITÀ PREVISTA PER L’IMPOSTA DI REGISTRO

1 minuto, Redazione , 24/10/2016

Redditometro: presunzione di gratuità prevista per l’imposta di registro

Ai fini del redditometro, la presunzione di gratuità prevista ai fini dell’imposta di registro nei trasferimenti immobiliari tra parenti è applicabile anche agli altri tributi

Con la sentenza n. 21142 depositata il 19 ottobre dalla Corte di Cassazione, si è affermato il principio che nel redditometro può trovare applicazione a favore del contribuente la presunzione di gratuità prevista nei trasferimenti immobiliari tra parenti ai fini dell’imposta di registro, tale presunzione è applicabile anche per altri tributi e spetta al giudice di merito verificarla in base alle prove fornite.

La decisione ha una certa importanza in quanto spesso capita che vengano stipulati atti a titolo oneroso nonostante si tratti di donazioni tra parenti.
Nella maggior parte dei casi, questo accade per evitare possibili azioni di riduzione in sede di successione del proprietario originario da parte degli eredi, trascurando tuttavia che simili atti, possano avere conseguenze anche ai fini reddituali.

I giudici di legittimità hanno rilevato che, la presunzione relativa di liberalità prevista dall’articolo 26 del Dpr 131/86, ai fini dell’imposta di registro sui trasferimenti tra coniugi o tra parenti in linea retta (se l’ammontare complessivo dell’imposta di registro e di ogni altra imposta dovuta per il trasferimento sia inferiore alle imposte applicabili in caso di trasferimento a titolo gratuito), è applicabile anche agli altri tributi, in tutte le controversie la cui soluzione dipende dalla qualificazione dell'atto come a titolo oneroso o gratuito, per cui il contribuente potrà contestare il maggior reddito determinato sinteticamente, utilizzando tale presunzione, non provando l’esistenza di disponibilità non transitate in dichiarazione, quanto dichiarando che l’incremento patrimoniale non ha comportato trasferimento di denaro.

Abbonati a I COMMENTI Giurisprudenza Fiscale e Lavoro le più significative pronunce della Cassazione, Corte Europea e Tribunali di merito in materia tributaria e giuslavoristica, commentate

Allegato

Sentenza Cassazione del 19/10/2016 n. 21142

Tag: REDDITOMETRO REDDITOMETRO IMPOSTA DI REGISTRO IMPOSTA DI REGISTRO GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 08/04/2022 Reversibilità pensione al nipote a carico: Corte Cost. n. 88-2022

Sentenza della Corte costituzionale: pensione di reversibilità anche al nipote maggiorenne inabile, come già previsto per i nipoti minori a carico

Reversibilità pensione al nipote a carico: Corte Cost. n. 88-2022

Sentenza della Corte costituzionale: pensione di reversibilità anche al nipote maggiorenne inabile, come già previsto per i nipoti minori a carico

Lavoratore inidoneo: obbligo di altre mansioni, con riserva, per la Corte UE

Il lavoratore disabile in tirocinio, va destinato ad altro posto in caso di inidoneità alle mansioni a meno che ciò non imponga un onere eccessivo al datore di lavoro

Responsabilità contribuente per mancata presentazione dichiarazione dal commercialista

Dichiarazioni fiscali omesse per condotta infedele del commercialista? Il contribuente non è sanzionabile

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.