HOME

/

DIRITTO

/

MATRIMONIO, UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO

/

DETRAZIONI PER RISTRUTTURAZIONE: VALGONO ANCHE PER IL CONVIVENTE

1 minuto, Redazione , 01/08/2016

Detrazioni per ristrutturazione: valgono anche per il convivente

Il convivente che ha sostenuto le spese di ristrutturazione ha le stesse agevolazioni dei familiari conviventi anche se non è titolare di un contratto di comodato.

Con la risoluzione n. 64/E del 27 luglio 2016, a seguito di specifico interpello, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito come, nel caso di interventi di recupero del patrimonio edilizio il convivente non proprietario dell’immobile oggetto degli interventi medesimi che ne sostiene i costi può fruire della stessa agevolazione spettante ai familiari conviventi, anche se non è titolare di un contratto di comodato.

In particolare la Risoluzione 64/E ha specificato come, la disponibilità dell’immobile da parte del convivente è insita nella convivenza stessa, senza necessità di un titolo contrattuale , come ad esempio il contratto di il comodato. Il trattamento finora riservato ai familiari conviventi, viene quindi esteso anche ai conviventi in regime more uxorio.

In generale, in base all'art.16-bis del TUIR ( DPR 917/86) il vantaggio fiscale previsto per il recupero del patrimonio edilizio si applica alle spese sostenute:

  • dai contribuenti che possiedono o detengono un immobile sul quale sono effettuati gli interventi;
  • dai familiari con loro conviventi al momento dell’inizio dei lavori.

La legge n. 76/2016 (Cd. Legge Cirinnà) in tema di unioni civili ha attribuito valore giuridico alla convivenza di fatto, facendo cì emergere un legame tra il convivente e l’immobile destinato a essere dimora comune della coppia. Pertanto, le spese sostenute per interventi di recupero del patrimonio edilizio dal convivente more uxorio sono, detraibili al pari di quelle effettuate dai familiari conviventi.

Segui il Dossier dedicato agli Oneri deducibili e detraibili con gli speciali di approfondimento, la rassegna stampa con le notizie aggiornate e la normativa inerente.

Potrebbero interessarti gli articoli: Unioni civili e convivenze di fatto: riflessi civili e fiscali, e Unioni civili: congedi matrimoniali, carichi di famiglia: cosa cambia

Allegato

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate del 28.07.2016 n. 64/E

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022 MATRIMONIO, UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO MATRIMONIO, UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

MATRIMONIO, UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO · 23/05/2022 Assegno congedo matrimoniale diretto: nuova richiesta online dal 23.5

Possibile la richiesta diretta all' INPS dell'indennità di congedo matrimoniale online dal 23 maggio 2022 per i lavoratori non in servizio Vediamo come funziona

Assegno congedo matrimoniale diretto: nuova  richiesta online dal 23.5

Possibile la richiesta diretta all' INPS dell'indennità di congedo matrimoniale online dal 23 maggio 2022 per i lavoratori non in servizio Vediamo come funziona

Unione di fatto: il regime fiscale della cessione quota immobile

Il regime fiscale degli atti derivanti dalla cessazione della convivenza di fatto: i chiarimenti delle Entrate

Legge 104 nelle unioni civili: ok anche per i parenti

Nuove indicazioni INPS correggono la posizione precedente in tema di permessi ex legge 104 1992 e congedi straordinari d.lgs 151 2001 per le persone unite civilmente

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.