HOME

/

FISCO

/

NUOVA IMU 2022

/

I REQUISITI DEL PROPRIETARIO PER LE AGEVOLAZIONI IMU PRIMA CASA

1 minuto, Redazione , 03/12/2019

I requisiti del proprietario per le agevolazioni IMU prima casa

Residenza anagrafica e dimora abituale sono i principali requisiti del proprietario della prima casa per non pagare l'Imu e la Tasi

I requisiti richiesti ai proprietari per poter usufruire delle agevolazioni IMU e Tasi, richiedono che si tratti di immobili adibiti ad abitazione principale e nei quali il proprietario, o i proprietari, risultino anagraficamente residenti e  dove dimorano abitualmente.

Debbono quindi essere rispettati entrambi i requisiti:

  • residenza angarafica;
  • dimora abituale.

Se una delle due condizioni non è soddisfatta, l’immobile non può essere definito “prima casa” ai fini delle esenzioni a prescindere dal fatto che non si possiedano altri immobili per uso abitativo su tutto il territorio nazionale.

In base al testo delle norme in materia di IMU vengono inoltre considerati come prima casa ai fini dell’applicazione delle imposte locali:

  • l’ex casa coniugale assegnata dal giudice a seguito di un provvedimento di separazione legale, di divorzio o di annullamento del matrimonio;
  • gli immobili delle cooperative a proprietà indivisa assegnati ai soci;
  • gli alloggi di proprietà di Iacp e/o altri enti di edilizia residenziale pubblica assegnati agli inquilini per uso abitativo;
  • l’unico immobile di proprietà di personale delle Forze armate, delle Forze di polizia e della carriera prefettizia anche se il proprietario è residente altrove per motivi di servizio;
  • una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) a condizione che si tratti di soggetti già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, e solo nel caso che l’immobile in questione non risulti locato o dato in comodato d’uso.

Le norme consentono poi ai Comuni di assimilare a prima casa esclusivamente gli immobili di proprietà di anziani residenti in case di cura a patto che non siano stati dati in locazione.

Quando sono rispettate le condizioni previste e quando gli immobili appartengono ad una delle categorie elencate, i proprietari, o i titolari dei diritti reali, non sono tenuti a versare né IMU né TASI.

Tag: IVIE - IVAFE IVIE - IVAFE NUOVA IMU 2022 NUOVA IMU 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Federico - 27/01/2020

Buongiorno, un proprietario che ha residenza e domicilio in una casa può affittare una stanza ad una persona e permettergli di avere lì la residenza senza perdere il beneficio IMU?

luisa - 29/11/2019

io e mio marito residenti in 2 comuni diversi e in regime di separazione dei beni , possediamo ognuno 1 casa dichiarata x entrambi 1a casa . ora uno dei 2 comuni ci chiede di cambiare la stessa in 2a casa in quanto secondo lo stesso comune, non è possibile usufruire delle agevolazioni x entrambe le case. Mi chiedo il perché e se sia giusto .

Luigia Lumia - 03/12/2019

I requisiti affinche' l'immobile puo' essere considerato prima casa è duplice: residenza e dimora abituale. Deve nel suo caso verificarsi se vengono soddisfatte entrambe le condizioni.

Iole Natoli - 17/08/2017

la dizione "iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) a condizione che si tratti di soggetti già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza" è da intendere come a condizione che la pensione sia erogata dallo stato estero in cui il soggetto risiede oppure no?

Marcello Amico - 10/06/2016

Ho l'usufrutto su una casa ove risiede in comodato d'uso mio figlio che è il proprietario mentre io risiedo anche anagraficamente in una casa di riposo nella stessa città. debbo pagare l'IMU?

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

NUOVA IMU 2022 · 09/08/2022 Modello dichiarazione IMU/IMPI: modello e istruzioni 2022 in GU

Dichiarazione IMU IMPI 2022: pubblicato il modello e le istruzioni dal Dipartimento delle Finanze. Dal 7 settembre 2022 novità nel Desktop Telematico. Il decreto in GU

Modello dichiarazione IMU/IMPI: modello e istruzioni 2022 in GU

Dichiarazione IMU IMPI 2022: pubblicato il modello e le istruzioni dal Dipartimento delle Finanze. Dal 7 settembre 2022 novità nel Desktop Telematico. Il decreto in GU

Nuova Dichiarazione IMU 2022: la bozza con le esenzioni

Entro il 31 dicembre 2022 va presentata la dichiarazione IMU 2022. Le novità nella bozza presentata alla conferenza stato-città

Bed and breakfast: possono scontare una tariffa Tari maggiorata

Gli enti locali possono prevedere tariffe maggiorate per queste attività, anche se svolte su immobili teoricamente ad uso abitativo, in ragione del loro utilizzo commerciale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.