HOME

/

FISCO

/

REDDITI DIVERSI

/

LE ISTRUZIONI SUL “MERCATO FOREX” UFFICIALIZZATE DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Le istruzioni sul “mercato FOREX” ufficializzate dall’Agenzia delle Entrate

Le compravendite di valute estere a pronti sul “mercato FOREX” sono per il Tuf, dal 19 settembre 2010, contratti finanziari differenziali, mentre per il Tuir, derivati

Con la Risoluzione n. 102/E del 25.10.2011 l’Agenzia delle Entrate chiarisce il regime fiscale dei redditi realizzati da una persona fisica, derivanti da operazioni di compravendita di valute estere a pronti sul Foreign Exchange Market (c.d. “mercato FOREX”). In particolare, l’Agenzia ribadisce che, a partire dal 19 settembre 2010, i contratti in esami sono inquadrate dal Testo unico della finanza (Tuf) fra i contratti finanziari differenziali. Di conseguenza, i relativi redditi vanno ricompresi fra quelli indicati alla lettera c-quater dell’art. 67, primo comma del Tuir. Per cui, l’imposta sostitutiva del 12,5% (20% dal 1° gennaio 2012) si applica sulla somma algebrica dei differenziali realizzati e non sui soli differenziali positivi.

Tag: REDDITI DIVERSI REDDITI DIVERSI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI DIVERSI · 17/06/2022 Instabilità delle criptovalute: la deduzione delle minusvalenze

L’instabilità sui mercati finanziari può portare a una posizione in perdita sulle criptovalute, la cui minusvalenza può essere utilizzata in deduzione

Instabilità delle criptovalute: la deduzione delle minusvalenze

L’instabilità sui mercati finanziari può portare a una posizione in perdita sulle criptovalute, la cui minusvalenza può essere utilizzata in deduzione

Criptovalute: registro degli operatori al via il 16 maggio

Requisiti e modalita di iscrizione al Registro per gli operatori in valuta virtuale, attivo dal 16 maggio 2022. Per chi già opera , domanda entro 60 giorni. Ecco i dettagli

ASD: quale regime fiscale per indennità, compensi e rimborsi?

L'agenzia riepiloga i requisiti per qualificare come redditi diversi le indennità di trasferta, rimborsi forfettari, premi e compensi ai collaboratori delle ASD

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.