HOME

/

FISCO

/

CEDOLARE SECCA 2022

/

CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI, I PROFILI DI CRITICITÀ

Cedolare secca sugli affitti, i profili di criticità

In audizione al Senato Attilio Befera ha sottolineato le criticità della cedolare secca sugli affitti

Al fine di rafforzare il contrasto all’evasione fiscale e di ottenere un ritorno in termini di legalità e recupero di gettito, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, nel corso dell’audizione alla Commissione Finanze e Tesoro del Senato, ha fornito un’analisi dello schema del decreto legislativo recante disposizioni in materia di federalismo fiscale. In base a tale decreto, viene prevista la cedolare secca sugli affitti, ovvero un regime di tassazione alternativo all’Irpef per i proventi derivanti dalla locazione di immobili ad uso abitativo, con aliquota del 20% sul canone annuo. A partire dal 1° gennaio 2011, tale imposta si potrà applicare solo ai contratti stipulati nei Comuni ad alta densità e a canone concordato, con durata di almeno 3 anni con proroga di due. Dal 1° gennaio 2014, invece, si estenderà a tutte le locazioni di immobili ad uso abitativo.

Ti consigliamo:

Visita il  Focus dedicato alle Ristrutturazioni Edilizie, Superbonus 110%, Cessione del Credito in continuo aggiornamento

Tag: AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022 AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022 LOCAZIONE IMMOBILI 2022 LOCAZIONE IMMOBILI 2022 CEDOLARE SECCA 2022 CEDOLARE SECCA 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

piero - 08/12/2010

Audizione Direttore Agenzia delle Entrate 6 dicembre 2010 Senato della Repubblica - Commissione Finanze e Tesoro "La cedolare è sostitutiva dell’IRPEF e delle relative addizionali e dell’imposta di bollo a decorrere dal 2011. Sempre a decorrere dal 2011 è sostitutiva dell’imposta di registro sul contratto di locazione ma soltanto per i contratti di locazione a canone concordato o calmierato (articolo 2, comma 3 e 8 della legge 431 del 1998) relativi ad abitazioni ubicate nelle grandi città e nei comuni ad alta tensione abitativa; mentre dal 2014 si estenderà a tutti i restanti contratti di locazione di immobili ad uso abitativo interessati".

piero - 08/12/2010

L'applicazione dal 2011 ai canoni concordati, oppure dal 2014 ai canoni liberi, riguarda unicamente l'imposta di registro e non l'Irpef fissata al 20%. Cordiali saluti!

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CEDOLARE SECCA 2022 · 21/06/2022 Redditi PF 2022: la cedolare secca e l'opzione nel quadro RB

L'opzione della cedolare secca nel modello redditi PF 2022: il quadro RB e le aliquote agevolate

Redditi PF 2022: la cedolare secca e l'opzione nel quadro RB

L'opzione della cedolare secca nel modello redditi PF 2022: il quadro RB e le aliquote agevolate

Accorpamento di due immobili: quando si perde la cedolare secca

L'accorpamento di immobile C1 a immobile C3 perde la cedolare secca per alcuni contratti in essere, vediamo quando e perchè

Affittare una parte della propria abitazione: la registrazione del contratto e le imposte

Affrontiamo il caso in cui il contribuente decida di locare una parte della propria abitazione, anche quella principale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.