HOME

/

FISCO

/

DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ

/

CONVIENE PRESENTARE IL 730 PRECOMPILATO TRAMITE INTERMEDIARI?

Conviene presentare il 730 precompilato tramite intermediari?

Presentare il 730 precompilato, con o senza modifiche, tramite sostituti d'imposta, CAF o professionisti abilitati presenta dei vantaggi:ecco come fare

Sì. Nel caso di presentazione della dichiarazione precompilata, con o senza modifiche, tramite un CAF/intermediario:
  • il controllo documentale si effettua nei confronti del Caf o del professionista che ha apposto il visto di conformità sulla dichiarazione, ed è esteso anche ai dati relativi agli oneri indicati nella dichiarazione precompilata forniti dai soggetti terzi;
  • non si applica il controllo preventivo sulla spettanza delle detrazioni per carichi di famiglia in caso di rimborso superiore a 4.000 euro, anche determinato da eccedenze d’imposta.

Chi si rivolge a un Caf o a un professionista abilitato deve consegnare i seguenti documenti:

- delega per l’accesso al modello 730 precompilato;

- modello 730-1, in busta chiusa per la destinazione dell’8, il 5 e il 2 per mille dell’Irpef. Se il contribuente non vuole esprimere nessuna scelta consegnerà la scheda con i soli dati anagrafici e codice fiscale;

- tutta la documentazione necessaria per il controllo dei dati indicati nel modello 730: il contribuente conserverà gli originali, mentre il Caf o professionista dovrà conservare la copia;

I principali documenti da esibire sono:

-  la Certificazione Unica e le altre certificazioni che documentano le ritenute;
- gli scontrini, le ricevute, le fatture e le quietanze che provano le spese sostenute. Il contribuente non deve esibire i documenti che riguardano le spese deducibili già riconosciute dal sostituto d’imposta, né la documentazione degli oneri detraibili che il sostituto d’imposta ha già considerato quando ha calcolato le imposte e ha effettuato le operazioni di conguaglio, se i documenti sono già in possesso di quest’ultimo;
- gli attestati di versamento d’imposta eseguiti con il modello F24;
-  la dichiarazione modello Unico in caso di crediti per cui il contribuente ha richiesto il riporto nella successiva dichiarazione dei redditi.
Più in generale il contribuente deve esibire tutti i documenti che dimostrano il diritto alle deduzioni e detrazioni richieste in dichiarazione.

Tutta la documentazione dovrà essere conservata fino al  al 31 dicembre 2020.

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LOCAZIONE IMMOBILI 2022 · 12/08/2022 Affitto non riscosso: detrazione nelle dichiarazione 2022

Dichiarazione dei redditi 2022: guida al credito d’imposta per canoni di locazione non percepiti

Affitto non riscosso: detrazione nelle dichiarazione 2022

Dichiarazione dei redditi 2022: guida al credito d’imposta per canoni di locazione non percepiti

Contributi riscatto corso di laurea familiari a carico: detrazione in dichiarazione

Dichiarazione dei redditi 2022: le agevolazioni per i contributi versati per il riscatto del corso di laurea dei familiari a carico

Rateizzazione delle spese sanitarie in dichiarazione: come chiederla?

Dichiarazione dei redditi 2022: guida alla rateizzazione delle spese sanitarie

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.