HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

STUDI PROFESSIONALI: FINANZIAMENTI 2022 PER LA FORMAZIONE

Studi professionali: finanziamenti 2022 per la formazione

Fonarcom stanzia ulteriori risorse per la formazione dei dipendenti di studi professionali . Vediamo chi ha diritto e come. Scadenza domande 28 ottobre 2022

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo FonARCom, (il Fondo paritetico bilaterale del terziario)  nella seduta del 09 marzo 2022, in considerazione delle numerose richieste pervenute, ha deliberato lo stanziamento di ulteriori € 500.000,00 sull’Avviso 05/2020 – Studi Professionali, prorogando il termine ultimo per la presentazione al Fondo al 28 ottobre 2022 ore 16. 

Ma attenzione il  termine per la presentazione alle Parti Sociali per la condivisione dei Piani Formativi è fissato al 30 settembre 2022 ore 16.(vedi sotto  le modalità  per le domande)

Vediamo nei paragrafi seguenti di cosa si tratta,  l'importo previsto  del contributo, a chi sono destinati i piani formativi, per quale tipo di dipendenti possono essere realizzati.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero  interessare:

vedi anche  la nostra offerma formativa per i professionisti:

Corsi Accreditati dal MEF e dal Consiglio Nazionale dei dottori Commercialisti:


1) Avviso 5 2020 Fonarcom per la formazione continua: di cosa si tratta

L’Avviso 05/2020 STUDI PROFESSIONALI ha ad oggetto il finanziamento di attività di formazione continua la cui dotazione economica ammonta complessivamente ad € 1.200.000,00 (unmilioneduecentomila/00 euro) accessibili, previo consenso delle Parti Sociali costituenti il Fondo, con modalità “a sportello” sino ad esaurimento risorse, mediante presentazione di richiesta di contributo per Piani Formativi, 

declinati in progetto/progetti formativi a fruizione individuale organizzati “ad hoc” internamente oppure acquistati sul mercato” dal Soggetto Proponente.

Il Contributo massimo cumulativo erogabile per soggetto proponente  è pari a  € 3.600,00.

In sede di rendicontazione al Fondo il contributo verrà riconosciuto nella misura del 100% esclusivamente per i discenti formati, e cioè  che abbiano  frequentato non meno del 70% delle ore di corso previste (90% nel caso di percorsi obbligatori ove è richiesta tale percentuale per il rilascio dell’attestato).

2) Finalità e temi degli interventi formativi finanziabili

E' stata rilevata l’opportunità di indirizzare ed adeguare la pianificazione verso tematiche più aderenti alle necessità formative richieste dalle imprese e dai lavoratori delle imprese aderenti. Tale programmazione si delinea e sviluppa su tre tematiche prioritarie di intervento: 

  1. formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguarda psico-fisica del lavoratore nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto. 
  2. formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti.
  3. formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione ad una visione europeistica del mercato del lavoro e degli ambienti produttivi tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.

Con l'Avviso si intendono promuovere le condizioni affinché venga rafforzato il sistema della formazione continua e permanente 

È ammissibile la seguente tipologia di Piano: 

Aziendale:  Piano Formativo che risponde ai fabbisogni formativi di uno o più Dipendente/i di una singola impresa.

3) Soggetti e destinatari dei piani formativi


Possono candidarsi per l’ottenimento di contributo per la realizzazione di Piani Formativi  relativi all'avviso 5-2020 esclusivamente :

  • gli Studi Professionali,
  •  le Società tra Professionisti e 
  • Centri Elaborazione Dati.

Sono destinatari finali  delle attività previste nei Piani Formativi    lavoratori/lavoratrici dipendenti  per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il contributo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978, così come previsto dall’art. 118 della legge 388/2000, modificato dall’art. 10 legge 148/2011, individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione.  In particolare sono inclusi anche:

  • i lavoratori con contratto di inserimento e reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;
  • apprendisti; 
  • lavoratori in CIG.

ATTENZIONE :  Sono esclusi: 

  •  collaboratori con partita IVA; 
  • dirigenti - amministratori e titolari di aziende Beneficiarie (tranne se inquadrati come lavoratori dipendenti); 
  • stagisti, tirocinanti e collaboratori occasionali.

4) Avviso finanziamenti Fonarcom 2022: come fare domanda

Come detto il finanziamento del Piano Formativo è subordinato alla preventiva condivisione dello stesso da parte delle  Parti Sociali costituenti il Fondo.

Il Soggetto Proponente, registrandosi ed accedendo all’apposita sezione del sito del Fondo (www.fonarcom.it),  dovrà inoltrare in via telematica, entro la data di scadenza prevista dall’Avviso, la proposta del Piano  Formativo per l’invio alle Parti Sociali (commissione nazionale), allegando ove richiesta, la preventiva condivisione ottenuta a livello aziendale o a livello  territoriale.

Il Piano Formativo una volta trasmesso in via telematica non potrà più essere modificato, e sarà preso in  visione dalle Parti Sociali le quali potranno rispondere, tramite email all’indirizzo di posta elettronica del  Soggetto Proponente (SP), entro 30 giorni con:

− Condivisione Positiva della Proposta di Piano Formativo.

− Richiesta di Rimodulazione (verrà riattivata la possibilità di apportare modifiche alle tavole A, B, C e D

del Formulario e quindi di trasmettere nuovamente la proposta).

− Condivisione Negativa della Proposta di Piano Formativo (il Piano verrà scartato). 

In allegato in fondo all'articolo il testo integrale dell'avviso con ulteriori dettagli.

Allegato

Avviso Fonarcom 5-2020 formazione studi
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SMART WORKING (LAVORO AGILE) 2022 · 01/07/2022 Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Concorso Camera 2022: 65 documentaristi

Nuovo concorso per 65 posti di documentarista alla Camera dei deputati Ecco i requisiti , le modalità di partecipazione, le prove d'esame. Scadenza domande 28 luglio 2022

Cessione quinto: tassi III trimestre 2022

Pubblicato il decreto sui tassi soglia usura e di cessione quinto pensione e stipendi per il terzo trimestre 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.