Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Successione, quote errate.

pippo185

Utente
Salve,
ho bisogno di un vostro aiuto che sto andando al manicomio.
Nel 2010 feci la successione di mio padre e tra i vari immobili sbagliai la quota di proprietà del de cuius di un immobile, scrissi 1/9 e invece era 2/9 quindi il doppio.
Il mio commercialista mi ha chiesto di andare a informarmi all'agenzia delle entrate per sapere quale dichiarazione fare (modificativa - integrativa o sostitutiva)
L'agenzia delle entrate mi ha detto di fare una dichiarazione di successione MODIFICATIVA, scrivendo nella pagina degli immobili SOLO quello da correggere con la quota reale di possesso.
Adesso la domanda che vi faccio è questa:
leggendo su internet ho letto che la modificativa è usata per le modifiche che non aumentino l'asse ereditario, ma cosi aumenta perchè di fatto mio padre era proprietario del doppio...

Come devo fare?
Se devo fare la modificativa devo veramente inserire solo l'immobile da correggere quelli esatti non li metto proprio?

Grazie in anticipo
 

pippo185

Utente
Si ma così perdo le imposte che già ho pagato caro e amaro.. Chi mi può aiutare ??
Una modificativa va bene in questo caso?
Cosa devo indicare e cosa devo pagare??
 
non credo che tu debba perdere quello che hai già pagato, non per nulla ho scritto di far riferimento alla dichiarazione fatta in precedenza e in altri termini vuol dire allegare il pagamento già fatto.
ciao
 

pippo185

Utente
Allora oggi ho spiegato il tutto al mio commercialista, lui è dell'idea che devo fare una SUCCESSIONE SOSTITUTIVA, cosi risolviamo facilmente una volta e per tutte.

Adesso c'è un problema che non riusciamo a capire, per l'immobile da ritrascrivere dobbiamo pagare i minimi catastali e questo già lo sappiamo, ma facendo la sostitutiva come facciamo a segnalare quale immobile ritrascrivere e quindi quale da pagare l'imposta minima da 200 + 200 ?
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto