Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Successione problematica - fratelli in disaccordo

clagio

Utente
E' il caso di miei parenti. I due fratelli hanno cointestato un conto corrente con la madre vedova che ora si è ammalata gravemente e non è in grado di intendere e volere. Uno dei fratelli, lavorando in Banca, "gestisce" il conto comune; purtroppo però a seguito di vicissitudini poco simpatiche il fratello "gestore" ha prosciugato il conto.
La sorella, accortosi in ritardo della malefatta, vorrebbe ora imporre al fratello di rinunciare all'eredità residua della madre costituita da un appartamento di abitazione di cui peraltro i fratelli sono già proprietari, dopo la morte del padre, di 1/16 ciascuno. In pratica la sorella vorrebbe restare, dopo la morte della madre, unica proprietaria dell'intero appartamento, anche della quota attuale dell'altro fratello: il 50% del presunto valore dell'immobile spettante al fratello compenserebbe quanto il fratello ha sottratto dal conto corrente spettante alla sorella (dopo la morte della mamma).
Ma come fare? Potrebbero i due fare un accordo privato SCRITTO in tal senso? Ma che valore legale avrebbe? Oppure è indispensabile rivolgersi ad un professionista che consigli e attui una procedura seria e vincolante? Quale potrebbe essere una soluzione legale?
Grazie
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto