1. LE NORME DI IMMEDIATA APPLICAZIONE DEL NUOVO CODICE DELLA CRISI E DELL'INSOLVENZA

    CORSO GRATUITO ACCREDITATO

    Docenti: Avv. Giuseppe Leogrande - Avv. Filippo Ghignone - Avv. Giacomo Barvas

    Chiudi

Spazzacamino e iva

Discussione in 'Professione Professionista' iniziata da rebecca77, 5 Novembre 2010.

  1. rebecca77

    rebecca77 Utente

    Ciao a tutti.
    Problema: ho un nuovo cliente che fa lo spazzacamino e il fumista. Il problema è questo: lui sostiene (sulla base di quanto gli era stato detto dal vecchio datore di lavoro e quindi dal commercialista dello stesso) che le ricevute fiscali emesse nei confronti di soggetti privati vadano assoggettate ad aliquota IVA agevolata al 10% in quanto trattasi di pulizia e quindi secondo loro manutenzione straordinaria. Invece se la pulizia viene fatta nei confronti di soggetti con partita iva si applica l'aliquota ordinaria al 20%...
    Quancuno ne sa qualcosa?
    Grazie.
     
  2. Luigia

    Luigia Amministratore

    Riferimento: Spazzacamino e iva

    La Finanziaria 2010 ha resa stabile l’aliquota ridotta del 10% per le manutenzioni ordinarie e straordinarie (lettere a) e b) dell’articolo 31 della legge 457/1978) effettuate su edifici a prevalente destinazione abitativa privata.

    Se la manutenzione viene fatti in edifici diversi l'aliquota è quella ordinaria del 20%.
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE