pubblicita'

Discussione in 'Iva' iniziata da erika, 19 Febbraio 2008.

  1. erika

    erika Utente

    Salve,
    devo registrare una fattura di pubblicità ma non ho la più pallida idea se l'iva è detraibile o meno e se il costo segue la stessa sorte delle spese di rappresentanza e dei omaggi ( 1/15 in 5 anni) .
    grazie
     
  2. Fra.

    Fra. Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Pubblicità = costo deducibile e iva deducibile.

    Per quanto riguarda le spese di rappresentanza, non è 1/15 in 5 anni, ma 1/3 in 5 anni.

    Saluti
     
  3. sabrina16

    sabrina16 Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Le spese di pubblicità e propaganda sono sostenute dall'imprenditore per promuovere la vendita dei propri prodotti e servizi e sono deducibili nell'esercizio in cui sono state sostenute o (è una facoltà) in quote costanti nell'esercizio in cui sono state sostenute e nei quattro successivi.
    Per le imprese di nuova costituzione la deduzione è ammessa a partire dall'esercizio in cui sono conseguiti i primi ricavi. E' detraibile l'iva.

    Le spese di rappresentanza sono le spese dirette a offrire ad alcuni soggetti, direttamente o indirettamente collegati all'impresa, un'immagine positiva dell'impresa e della sua attività in termini di organizzazione e di efficienza, senza dare luogo ad aspettative immediate di incremento delle vendite (pareri Comitato consultivo per l'applicazione delle disposizioni antielusive: 19.2.2001, n. 1; 3.4.2002, n. 4; 29.10.2003, n. 11; 24.2.2004, n. 1; Cass. 8.6.2000, n. 7803).
    Si differenziano dalle spese di pubblicità, per l'assenza di un corrispettivo o di uno specifico obbligo di dare o di fare a carico dei destinatari.
    Sono deducibili solo per 1/3 del loro ammontare, da ripartire (è un obbligo) in quote uguali per 5 esercizi; fanno eccezione le spese riguardanti la distribuzione gratuita di beni di valore unitario non eccedente € 25,82, che sono integralmente deducibili nell'esercizio, e la cui iva è detraibile.
    Fonti - Art. 108, c.2 e 4 del t.u.i.r.
     
  4. erika

    erika Utente

    Riferimento: pubblicita'

    ma?? da quello che so io la deducibilità è 1/15 in 5 anni che equivale a dire 1/3 della spesa totale
    per esempio 1/15 di 1000 = 66.66 per 5 anni sono 333,33
    equivale a dire 1/3 di 1000= 333,33
    comunque grazie per la risposta
     
  5. Fra.

    Fra. Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Si, è la stessa cosa:

    1000 / 3 = 333,33 in 5 anni = 66,66 l'anno (1/3 in 5 anni)
     
  6. sabrina16

    sabrina16 Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Ciao ERIKA,

    non è 1/15 IN 5 anni ( come hai scritto nel tuo quesito), bensì 1/15 X 5 anni.

    1/15 in 5 anni è come dire 1000:15=66.67 spalmato in 5 anni cioè 13.33 all'anno;

    invece

    1/15 X 5 anni invece è 1000:15= 66.67 ogni anno x 5 anni, oppure 1/3 IN 5 anni, come ha scritto correttamente Francesco.

    Buon lavoro.
     
  7. MichaelaBX

    MichaelaBX Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Aggiungo che dal 2008 dovrebbe essere riordinato la materie delle spese di rappresentanza. Sono deducibili interamente se si tratta di regali con un valore unitario sotto i 50 Euro (dal 01.01.2008)
    Per quanto riguarde le altre spese di rappresentanza, dovrebbero essere integralmente deducibili, se corrispondono ai requisiti da fissare con D.M. finora non emesso.

    Saluti
    Michaela
     
  8. sabrina16

    sabrina16 Utente

    Riferimento: pubblicita'

    Si dovrebbero....hai detto bene! Speriamo in bene!
     
  9. erika

    erika Utente

    Riferimento: pubblicita'

    si intendevo 1/15 all'anno per 5 anni, l'espressione 1/15 in 5 anni era sbagliata grazie per la giusta osservazione

    ciao
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE