professionista territorialità irap

Discussione in 'Professione Professionista' iniziata da pinpinelli, 30 Luglio 2009.

  1. pinpinelli

    pinpinelli Utente

    un consulente informatico professionista individuale, con domicilio fiscale in Piemonte e ufficio dell'attività in Lombardia, che lavora da solo senza avvalersi di dipendenti collaboratori ecc.., dove deve versare l'IRAP: in Lombardia o in Piemonte?? a parer mio in Piemonte.
    avete un caso simile!!?? penso che valgano le stesse regole dell'imprenditore individuale.

    grazie
     
  2. Rocco

    Rocco Utente

    Riferimento: professionista territorialità irap

    Dovresti considerare la regione dove il contribuente ha il domicilio fiscale.
    Ciao.
     
  3. catgal

    catgal Utente

    Riferimento: professionista territorialità irap

    Si è Piemonte perchè segue il domicilio fiscale della persona fisica, però ho avuto un caso simile e il capo reaparto dell'ADE di zona si è impuntato ..una storia...per trecento euro di irap..
     
  4. Riferimento: professionista territorialità irap

    se ci sono le condizioni descritte io non verserei l'irap da nessuna parte poichè mi pare rilevi l'aspetto professionale del lavoro autonomo più che quello imprenditoriale
    ciao
     
  5. pinpinelli

    pinpinelli Utente

    Riferimento: professionista territorialità irap

    alla fine come è andata !!??? io sarei tranquillo che stando alle norme è da assogettarsi in Piemonte dove si ha il domicilio fiscale.......ma poi guarda che ti capita!!.......qualcuno ha avuto casi simili !!??
     
  6. catgal

    catgal Utente

    Riferimento: professionista territorialità irap

    Oppure come dice il mitico Giueseppe Piantino guardi il fatto che sia professionista...come ho fatto io:yes2:
     
  7. catgal

    catgal Utente

    Riferimento: professionista territorialità irap

    e dipende dalla cifra da versare...
     

Condividi questa Pagina